Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

In due giorni è peggiorato e morto: la storia dell'84enne dializzato di Capranica

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

“Il nostro Giorgio è in isolamento in ospedale. Sta bene e sta proseguendo le sue terapia”. Mercoledì mattina su Facebook Pietro Nocchi tranquillizzava tutti sullo stato di salute dell'84enne ricoverato al reparto di malattie infettive dell'ospedale di Belcolle, primo caso di Covid registrato nella cittadina. Dopo appena 24 ore da quell'annuncio, invece, il sindaco di Capranica ne ha dovuto comunicare il decesso: “Purtroppo – ha spiegato Nocchi con un nuovo post - nonostante la sua situazione non sembrasse grave a tal punto da portare a questo, sapevamo che il Covid-19 è un male cattivo e imprevedibile, che può degenerare in poco tempo. E così è stato. Stringiamoci tutti intorno ai suoi famigliari”. Giorgio Formica è morto ieri mattina, ultima vittima in ordine di tempo del Coronavirus nella Tuscia. Lascia una moglie, Carla, e due figli, Fausto e Gianfranco, tutti in isolamento domiciliare.