Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'ex assessore Troncarelli: riaprire l'ospedale Sant'Anna per decongestionare Belcolle

L'ex assessore Fabio Troncarelli

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

  “In questi giorni di estrema urgenza sanitaria - scrive l'ex assessore Fabio Troncarelli - tutti i sindaci del comprensorio, ovvero di Ronciglione, Caprarola, Capranica, Bassano Romano, Sutri, Carbognano, Fabrica di Roma, Corchiano e Nepi, dovrebbero spingere la Regione Lazio alla riapertura dell'ospedale Sant'Anna. Una struttura che potrebbe alleviare il lavoro di Belcolle, con il pronto soccorso che scoppiava già da anni. Se si dividono i compiti, si può affrontare meglio la situazione. I malati con patologie più lievi potrebbero essere ricoverati al Sant'Anna, decongestionando di fatto Belcolle e i vari reparti”, ha dichiarato Troncarelli, appoggiato dai tanti cittadini dell'hinterland. Hanno firmato e sottoscritto tantissimi utenti di quello che era il punto di riferimento della sanità a sud di Viterbo.