Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Acqua a singhiozzo a Zepponami, i lavori promessi non partono

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Continuano le proteste dei cittadini della frazione di Zepponami, Montefiascone, per la mancanza di acqua potabile. La parte alta della frazione  da mesi riceve l'acqua a singhiozzo. Il problema sta nel realizzare una nuova condotta, ma i lavori non partono. “Quasi ogni giorno segnaliamo il disservizio alla Talete e al Comune di Montefiascone, ma finora non c'è stata soluzione”, dicono le famiglie di Zepponami alta. “Purtroppo, i promessi lavori che avrebbero dovuto iniziare lo scorso novembre non possono partire in quanto non tutti i proprietari dei terreni, dove dovrebbero essere posati i nuovi tubi, sono d'accordo”. Inoltre, i residenti lamentano la mancanza di un progetto di fattibilità: “Com'è possibile promettere di realizzare i lavori se siamo ancora a questo punto?”.