Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Acqua a singhiozzo a Zepponami

Annamaria Socciarelli
  • a
  • a
  • a

“Siamo senz'acqua tutte le mattine: come dobbiamo fare per lavarci le mani? Come facciamo a rispondere alle raccomandazioni igieniche e sanitarie in merito al coronavirus? Sembrava che i lavori dovessero partire già a novembre scorso, invece tutto è fermo. Ma stavolta noi non ci fermiamo: ora faremo una denuncia alla Asl e alla procura della Repubblica, anche se avevamo già fatto un esposto”. Alcuni residenti di Zepponami, da mesi subiscono il disagio di avere l'acqua a singhiozzo: la zona interessata dal disservizio è quella di Zepponami alta, che va dal negozio di antiquariato in su, e coinvolge tutta via Montisola. Per approfondire leggi anche:  montefiascone zepponami frazione acqua a singhiozzo rubinetti via montisola rete idrica talete disservizio riparazione condutture idriche La questione è ormai diventata permanente, e ha ripreso vigore in queste ultime ore, dopo che il consigliere di opposizione Augusto Bracoloni ha attaccato la maggioranza. Per il leghista, l'amministrazione comunale parla e basta, dimenticandosi dei veri problemi della gente: “L'acqua viene da mesi a intermittenza, e i lavori di riparazione della rete idrica ancora non partono. Che cosa fanno il sindaco e la Talete?”.