Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Nuovo incidente all'incrocio di Quartaccio: "Serve una rotatoria"

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Un nuovo incidente stradale, che si è verificato venerdì pomeriggio, riapre la questione della pericolosità dell'incrocio che si trova nella località Quartaccio a Civita Castellana. Nello scontro si venerdì sono rimaste coinvolte tre automobili. Non ci sono stati in questo caso feriti gravi, ma ciò non cambia la sostanza dei fatti . “Purtroppo - scrivono dal Comitato Quartaccio, che si batte da anni per la messa in sicurezza dell'arteria - si tratta del secondo incidente stradale nel giro di una settimana. Tutti i nostri appelli e la raccolta firme indirizzate alla Provincia di Viterbo per sollecitarla alla realizzazione di una rotatoria sono cadute nell'oblio. Sono ormai trascorsi più di trent'anni dall'ipotesi di costruire una rotatoria in grado di tutelare gli automobilisti, ma finora sono state fatte soltanto chiacchiere e nessun fatto concreto. Alla luce degli ultimi incresciosi episodi chiediamo alla Provincia di non tacere, ma di affrontare una volte per tutte questo problema che si è trasformato in un vero e proprio incubo per chi transita lungo questo tratto di strada”.  L'incrocio in questione, che collega Civita Castellana, Fabrica di Roma e Corchiano, si trova in un punto in cui i mezzi di trasporto viaggiano a velocità elevata, non soltanto le autovetture e le moto, ma anche i mezzi pesanti, camion e Tir diretti alle industrie ceramiche e alle aziende situate in questa zona. Tutto ciò preoduce un gran numero di incidenti, decine di scontri all'anno.