Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Orte-Civitavecchia, il governo pronto a nominare un commissario

Evandro Ceccarelli
  • a
  • a
  • a

Il ministero delle infrastrutture vuole nominare un commissario speciale per sbloccare il completamento delle Orte-Civitavecchia alla luce dello scontro che potrebbe trascinarsi ancora per anni tra associazioni ambientaliste e governo. Per approfondire leggi anche: superstrada-la-fine-dei-lavori-e-lontana A riferirlo sono i consiglieri regionali umbri del Pd Tommaso Bori e Fabio Paparelli che nei giorni scorsi hanno partecipato a un incontro tecnico e politico a Roma per sollecitare il governo al completamento di opera giudicate strategiche per lo sviluppo eeconomico della loro terra: “E' intenzione della ministra Paola De Micheli – riferiscono in una nota - di procedere, per quanto riguarda l'ultimo tratto della Orte-Civitavecchia, e al fine di velocizzare la realizzazione dell'opera, ad un commissariamento ad hoc, che consentirà di far partire in tempi brevissimi i lavori relativi al tratto Monte Romano Est-Civitavecchia per un investimento stimato di oltre 460milioni di euro”.