Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Deturpata la chiesa di Borgo dell'argento

Alessio Deparri
  • a
  • a
  • a

Una piccola chiesa rurale abbandonata e invasa dai piccioni, un piccolo gioiello dimenticato da tutti. Vetri rotti, deiezioni anche sulle immagini sacre, porte d'ingresso aperte: è il triste spettacolo che accoglie il visitatore nella chiesa del Borgo dell'argento. E pensare che all'interno si potrebbe celebrare ancora la messa. Il Borgo dell'Argento rappresenta uno degli insediamenti rurali più importanti di Tarquinia. Nel dopoguerra era uno dei centri in cui le famiglie avevano tutto. Ogni borgo aveva la sua piccola Chiesa, un luogo di culto dove le famiglie, per lo più proprietari terrieri, si incontravano per la celebrazione eucaristica.