Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, il biografo di Sergio Endrigo trascina in tribunale la figlia del cantautore

Sergio Endrigo

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Al via il processo per una querela presentata da Aldo Colonna, giornalista de Il Manifesto ed ex dipendente dell'ufficio stampa della casa editrice Bompiani, conosciuto per aver scritto la biografia di Luigi Tenco, nei confronti della figlia di Sergio Endrigo, che abita in provincia di Viterbo. La signora è stata accusata di averlo diffamato tramite social network per la partecipazione a una trasmissione pomeridiana di Barbara D'Urso, alla quale invece non sarebbe andato. Il giornalista e scrittore ha raccontato di essere stato informato da amici di alcune frasi sgradevoli a lui indirizzate e ha quindi deciso di querelarla. Durante la testimonianza che ha reso davanti al giudice Gaetano Mautone, il giornalista ha raccontato di essere stato per lungo tempo in contatto con Claudia Endrigo, che si era rivolta a lui per affidargli la stesura della biografia ufficiale del padre. Infatti è stato lui a predisporre la camera ardente in Campidoglio quando il cantautore morì e in sua memoria organizzò un concerto a Terni del quale la figlia si disse molto soddisfatta e felice. Poi gli attacchi su Facebook. Tutto ciò però ha avuto un forte impatto a livello mediatico e ha fortemente condizionato i suoi impegni professionali e compromesso inoltre la sua credibilità. Il giudice ha deciso di sistemare alcune questioni tecniche sottoposte dal pm e dagli avvocati e ha rinviato la discussione al prossimo marzo.