VITERBO

Viterbo, stupro nel pub di Casapound: Chiricozzi e Licci ricorrono contro la sentenza. Ci sarà l'appello

11.01.2020 - 13:10

0

Stupro nel pub di Casapound, ci sarà l’appello. Ma non è stata la Procura a chiederlo, bensì Francesco Chiricozzi e Riccardo Licci i due ex esponenti del movimento dei fascisti del terzo millennio che il 15 novembre scorso sono stati condannati, rispettivamente, a tre anni e due anni e dieci mesi. La sentenza sarebbe passata in giudicato tra qualche giorno ma, solo nelle scorse ore è venuto alla luce il ricorso presentato dalla difesa dei due (sono assististi dagli avvocati Giovanni Labate, Marco Valerio Mazzatosta e Domenico Gorziglia). Nel ricorso si punta ad ottenere una pena ancora più leggera. Il giudice Elisabetta Massini, pur riconoscendo le attenuanti generiche, nel comminare le pene non ha applicato del tutto uno sconto di un terzo.

Dunque i difensori hanno deciso di appellare la sentenza per cercare di diminuire ulteriormente le pene che, da più parti, sono state considerate soft. Il pm Michele Adragna, infatti, aveva chiesto 4 anni per entrambi. Il giudice, al termine del giudizio con il rito abbreviato, aveva condannato i due per la violenza sessuale, assolvendoli tuttavia dal reato di lesioni. Non ci sarebbero state prove che la vittima, la ragazza di 37 anni che la notte del 12 aprile all’Old Manner’s, è stata colpita con un pugno in faccia che le avrebbe fatto perdere i sensi.
I due, Chiricozzi all’epoca dell’arresto era consigliere comunale a Vasanello, attualmente si trovano agli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico. Sommando i quasi quattro mesi di carcere che si sono fatti hanno scontato già una buona fetta delle loro pene. In ogni caso, con una sentenza passata in giudicato, per loro potevano riaprirsi le porte di Mammagialla, anche solo per qualche mese.
Per quanto riguarda il risarcimento alla vittima (assistita dall’avvocato Franco Taurchini) gli imputati hanno accettato di versare alla vittima un risarcimento comlessivo di 60 mila uero, ritenuto congruo dal giudice Massini che infatti non ha fissato provvisionali nella sentenza di primo grado.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, Bolsonaro tra la folla a Brasilia: hotdog e Coca

Coronavirus, Bolsonaro tra la folla a Brasilia: hotdog e Coca

Roma, 25 mag. (askanews) - In barba alle regole del distanziamento sociale e alle misure di sicurezza per prevenire i contagi da coronavirus, il presidente del Brasile Jair Bolsonaro si è fatto vedere in pubblico tra la folla a Brasilia, ha mangiato un hotdog comprato a una bancarella e ha bevuto Coca cola dalla lattina. Si è anche fermato a parlare da vicino con molte persone, senza mascherina e ...

 
Frecce Tricolori, lo spettacolare video dalla cabina di pilotaggio del primo giorno del Giro d'Italia
L'EVENTO

Frecce Tricolori, lo spettacolare video dalla cabina di pilotaggio del primo giorno del Giro d'Italia

Video da brividi delle Frecce Tricolori con le immagini dalla cabina di pilotaggio (Agenzia Vista). Il Giro d'Italia dell'aeronautica è scattato oggi 25 maggio ed è l'occasione per celebrare il 74esimo anniversario della proclamazione della Repubblica. Le Frecce Tricolori decollate oggi, toccheranno tutti i capoluoghi di regione. Oggi sono stati in Val d'Aosta, Torino (video, clicca qui), Milano ...

 
I volontari di Retake tornano a pulire Roma: “Siamo qui per questa bellissima città”

I volontari di Retake tornano a pulire Roma: “Siamo qui per questa bellissima città”

(Agenzia Vista) Roma, 25 maggio 2020 I volontari di Retake tornano a pulire Roma: “Siamo qui per questa bellissima città” Con la Fase 2 anche i volontari dell’associazione Retake tornano a pulire la città di Roma e iniziano dalla piazza del Pantheon. Eccoli in azione mentre tolgono gli adesivi pubblicitari affissi sui muri della città. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Che Tempo Che Fa da record: chiude la stagione con 2,3 milioni spettatori e il 9% di share. E sui social vola

Fabio Fazio

TELEVISIONE

Che Tempo Che Fa da record: chiude la stagione con 2,3 milioni spettatori e il 9% di share. E sui social vola

Che Tempo Che Fa ha chiuso la sua stagione su Rai 2 con un ascolto medio di oltre 2,3 milioni spettatori e il 9% di share, superando di 2 punti di share la media d’ascolto di ...

25.05.2020

Littizzetto si trasforma in Botteri: "Altro che maratone di Mentana, lei è sempre collegata"

TELEVISIONE

Littizzetto si trasforma in Botteri: "Altro che maratone di Mentana, lei è sempre collegata"

"Il mio obiettivo è diventare come Giovanna, sempre collegata. Altro che Mentana. Non è mai andata a fare la pipì dall'inizio della pandemia". E' l'omaggio di Luciana ...

25.05.2020

Saviano, scoppia la bufera: "I commercialisti segnalano agli usurai i clienti in difficoltà"

TELEVISIONE

Saviano, scoppia la bufera: "I commercialisti segnalano agli usurai i clienti in difficoltà"

Chi segnala alla criminalità organizzata le attività in crisi da cannibalizzare? Secondo Roberto Saviano sono i commercialisti. Lo scrittore lo ha sostenuto domenica ospite a ...

25.05.2020