Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Rifiuti ingombranti nella piazzetta della biblioteca

Esplora:

I residenti: “Abbandonati da qualche incivile, deturpano la zona e oltraggiano la decenza pubblica”

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Alla faccia della raccolta differenziata e dello smaltimento dei rifiuti ingombranti, delle regole del buon vivere, del rispetto dell'ambiente e degli altri. Alla faccia del decoro del centro storico cittadino e della sua dichiarata vocazione turistica. A qualcuno (biasimato fortemente dai residenti della zona) piace abbandonare le proprie masserizie domestiche in mezzo alla strada tanto, qualcuno (nello specifico gli operai della Sate), prima o poi, le porterà via. Un divano marroncino, un grande materasso colorato, uno zaino e una immancabile busta di immondizia, sono stati abbandonati impunemente in un angolo della piazzetta che accoglie la biblioteca comunale Enrico Minio. L'ìimmagine che questa mobilia offre è indecente perché insozza ed oltraggia la decenza pubblica e tutti gli sforzi di rendere Civita Castellana più vivibile e pulita. I residenti sono inferociti. “Non è la prima volta che accade - dicono - e questi comportamenti incivili vanno fermati e sanzionati”.