Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cinquantenne trovato morto in casa: giallo nei pressi di Porta della Verità

default_image

Si pensa a un'overdose, ma il pm ha comunque disposto l'autopsia

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

E' giallo sulla morte di un uomo di cinquant'anni, originario di Latina, ma residente da un po'di tempo a Viterbo, dove abitava inun appartamento in affitto situato nei pressi di Porta della Verità. Il decesso potrebbe essere riconducibile a un'overdose, tuttavia saranno le indagini della Polizia, insieme all'autopsia cheè stata disposta dal magistrato, ad individuarne le esatte cause. Da quanto si è appreso, a dare l'allarme, domenica mattina, è stata la sorella dell'uomo, che non aveva sue notizie da qualche giorno.