Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Muore donna, chiesto mega risarcimento

Azione civile dei familiari contro laboratorio di Montefiascone, medico padovano e ospedale di Terni

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Un mega risarcimento, con una "base” complessiva di oltre settecentomila euro. Lo chiedono, con un'azione civile, i familiari di una donna, Carmela Giofrè deceduta, a 74 anni, nel dicembre 2012. Un decesso avvenuto a Belcolle quando, ormai, nonv'era più niente da fare, per una cirrosi epatica contratta, anni prima, in seguito a una trasfusione. Non è, tuttavia, l'ospedale di Belcolle a essere stato citato in tribunale. Alla prossima udienza, il 14 di questo mese, davanti al tribunale di Viterbo (la causa, peraltro, era stata avviata a Montefiascone) sono stati infatti citati, per rispondere di quella morte, sia un laboratorio di analisi falisco, sia lo specialista (un medico padovano) che seguiva la donna, sia l'ospedale di Terni. Servizio integrale nel Corriere di Viterbo dell'11 gennaio 2014