Presunti abusi su nipotina, assolto zio

VITERBO

Presunti abusi su nipotina, assolto zio

03.10.2019 - 13:46

0

Assolto con formula piena lo zio accusato di aver abusato della nipotina di 10 anni. Il processo è iniziato nel 2016, quando l’uomo è stato denunciato dalla convivente, che durante un pranzo di famiglia lo avrebbe sorpreso in compagnia della nipote in atteggiamenti equivoci: la bambina aveva una mano infilata nei pantaloni dello zio. Turbata per la scena a cui aveva assistito e dopo aver richiamato l’attenzione dei due, la donna decide di svelare tutto alla sorella e al cognato, genitori della bambina.
La donna, in seguito, ha poi deciso di interrompere la relazione con il compagno. Ma questo sarebbe stato solo l’ultimo degli episodi, poiché, secondo il pm Chiara Capezzuto, gli abusi si sarebbero consumati ripetutamente. Lo zio altre volte avrebbe invitato la nipote a toccarlo nelle parti genitali, le avrebbe palpato il seno e l’avrebbe costretta ad avere rapporti orali. Inoltre, la bambina è stata sottoposta un colloquio psicologico sotto la supervisione dell’assistente sociale e all’incidente probatorio, e ha confermato l’accaduto, raccontando anche di altri due episodi. Il pm ha concluso la requisitoria chiedendo al collegio, presieduto dal giudice Gaetano Mautone, la pena di 8 anni di reclusione.
L’avvocato difensore, Paolo Delle Monache, ha motivato, invece, la propria richiesta di assoluzione specificando che la bambina da subito sapesse già cosa dovesse dire, ponendo in evidenza i comportamenti non adeguati subìti da parte dello zio, nonostante nessuno glielo avesse ancora chiesto e non ricordava con esattezza i luoghi dove queste violenze fossero avvenute.
Inoltre risulta dalle varie testimonianze che fino ad allora la bambina non avesse mai manifestato segni di disagio o traumi emotivi e psicologici dovuti agli abusi. Dopo un’ora di consiglio, il verdetto del collegio si è espresso a favore dell’imputato, assolvendolo con formula piena perché il fatto non sussiste, facendo scattare l’abbraccio tra il 64enne e i propri familiari presenti all’udienza. L’avvocato Paolo Delle Monache ha espresso grande soddisfazione e si è detto contento per come si sia risolta la vicenda.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Salvini a Raggi: è l'ultima a poter parlare, prima svuoti cestini

Salvini a Raggi: è l'ultima a poter parlare, prima svuoti cestini

Roma, 7 dic. (askanews) - "Virginia Raggi? Prima svuoti i cestini e faccia ripartire le metropolitane, poi parliamo dei sindaci. L'ultimo sindaco che può parlare in Italia è Virginia Raggi...". Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini, rispondendo ad una domanda dei giornalisti - durante un appuntamento della Lega a Milano - su quanto affermato dalla sindaca di Roma in un'intervista, e ...

 
Di Maio: su Vigili del Fuoco grande vittoria di governo unito

Di Maio: su Vigili del Fuoco grande vittoria di governo unito

Roma, 7 dic. (askanews) - Lo stanziamento delle risorse in manovra per l'equiparazione stipendiale dei Vigili del Fuoco alle altre forze dell'Ordine "è un successo di tutto il governo, non solo di una forza politica. Ringrazio il sottosegretario Sibilia, il viceministro Castelli, il presidente Conte, il ministro Gualtieri, perchè è la vittoria di tutto un governo, di un governo unito, che ha ...

 
Salvini: plastic tax? Anche se la rinvii, sempre tassa è

Salvini: plastic tax? Anche se la rinvii, sempre tassa è

Roma, 7 dic. (askanews) - "Questo è il governo delle tasse. Se le rinvii di tre mesi, sempre tasse sono". Così Matteo Salvini, leader della Lega, rispondendo ai giornalisti sull'accordo di maggioranza per rinviare le tasse di scopo previste in manovra. Durante la visita ad un gazebo della Lega a Milano, salvini ha aggiunto: "La tassa sulla plastica mette a rischio 12 mila posti di lavoro in ...

 
Parigi, tornano i gilet gialli: manifestazione contro le pensioni

Parigi, tornano i gilet gialli: manifestazione contro le pensioni

Roma, 7 dic. (askanews) - I gilet gialli tornano in piazza: diverse centinaia di manifestanti sfilano davanti al Ministero dell'Economia di Parigi per il 56esimo atto del movimento. Una mobilitazione, quella sulla riforma sociale e in particolare sulle pensioni, che si trascina da mesi nel tentativo di far piegare il governo e che promette un weekend terribile per i trasporti nella capitale ...

 
Video Pearl Jam, in vendita i biglietti per il concerto di Imola del 5 luglio

Musica

Video Pearl Jam, in vendita i biglietti per il concerto di Imola del 5 luglio

Sono in vendita da questa mattina, 7 dicembre, i biglietti per la data italiana dei Pearl Jam. Il concerto è in programma il 5 luglio all'Autodromo internazionale Enzo e Dino ...

07.12.2019

Vanessa Incontrada piange in tv durante 20 anni che siamo italiani: "Ho cercato la perfezione, ma non esiste"

Televisione

Vanessa Incontrada piange in tv: "Ho cercato la perfezione, ma..."

Lacrime per Vanessa Incontrada, protagonista di una confessione-sfogo durante la diretta di "20 anni che siamo italiani", programma Rai che conduce con Gigi D'Alessio. La ...

07.12.2019

Achille Lauro canta con Gigi D'Alessio, poi il bacio con il chitarrista su Rai1

Tv

Achille Lauro canta con Gigi D'Alessio, poi il bacio con il chitarrista su Rai1

Una serata intensa in Tv, su Rai1 con Gigi D'Alessio che suona il pianoforte mentre Achille Lauro canta. Il programma è "20 anni che siamo italiani", seguito e sempre più ...

07.12.2019