Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Uccide marito rapper, beve suo sangue poi fa sesso con il cadavere

  • a
  • a
  • a

Uccide marito rapper, beve suo sangue poi fa sesso con il cadavere.
Sono le accuse mosse a una donna russa di 36 anni di San Pietroburgo finita sotto processo. A riportare la notizia è il Daily Star (leggi qui).
Per la polizia la donna ha ucciso il giovane musicista per gelosia, invece la 36enne pur ammettendo di aver smembrato il cadavere nega l'omicidio e tutte le altre accuse. Ha affertao di aver ritrovato il compagno senza vita e di aver deciso di smembrare il cadavere  con un seghetto per evitare che si diffondesse la notizia "ingloriosa" di un'overdose. Versione, quest'ultima, che tuttavia sarebbe stata smentita dai test forensi. Alcune parti del corpo del rapper sono state trovate nel frigo, altre nel cestino. La donna, come detto, è accusata di aver bevuto il sangue del cadavere e di aver avuto rapporti sessuali con lo stesso. Tuttavia l'imputata e la difesa contestano le modalità con le quali è stata interrogata dalla polizia.