Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Polizia, controlli su bus e camion

default_image

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Gli agenti della Stradale di Viterbo e i colleghi dei distaccamenti di Monterosi e Tarquinia sono stati impegnati in questa settimana principalmente nell'attuazione del dispositivo di “alto impatto” sulla sicurezza denominato “Truck and Bus”. Il programma d'azione consiste in un'attenta e continua attività di prevenzione e repressione focalizzata in maniera precipua al controllo dei veicoli commerciali e degli autobus, vale a dire dell'autotrasporto nazionale e internazionale di persone e cose. Si tratta di mezzi che possiedono di per sé un alto rischio potenziale, sia per il numero di persone trasportate, sia per le dimensioni e il carico. Il trasporto collettivo avviene in misura notevole sulle strade: si tratta del trasporto pubblico urbano, di quello extra-urbano, interregionale o nazionale (gite, viaggi organizzati, tour turistici) che vede coinvolte ogni giorno migliaia di persone, sia in qualità di trasportati, sia come autisti. In Italia, il trasporto delle merci su gomma rappresenta circa l'85% di tutto il traffico mercantile nazionale, con ovvie ripercussioni sulla sicurezza e sulla viabilità.