Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pang già condannato negli Usa

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Il presunto assassino di Norveo Fedeli è stato in libertà vigilata, quando era ancora minorenne, negli Stati Uniti. Michael Aaron Pang è stato condannato nel 2014 per possesso e consumo di alcoolici nella contea di Jonhson. Lì, infatti, la legge è particolarmente severa per quanto riguarda il consumo di bevande alcoliche da parte di minorenni. La notizia è stata riportata dai media americani che hanno ripreso la notizia del fermo del 22 arrestato dai carabinieri sabato mattina a Capodimonte. All'epoca, nel luglio del 2014 quando Pang aveva 17 anni, gli furono inflitti nove mesi, poi ridotti a sette, di libertà vigilata. Lo riporta il sito The Kansas City Star, un portale locale della città dove risiede il ragazzo ora in carcere.