Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Perde il figlio alla stazione, glielo ritrova la polizia

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Perde il figlio alla stazione, glielo salvano gli agenti della polizia ferroviaria. Protagonisti di questa storia comunque a lieto fine padre e figlio del Bangladesh che nei giorni scorsi si sono persi mentre dovevano scendere dal treno alla stazione di Civitavecchia. L'attenzione dei poliziotti è stata richiamata dalle urla del padre che, in forte stato di agitazione, si disperava per il fatto che il figlio minorenne non era riuscito a scendere dal treno. “Non parla l'italiano”, ha detto l'uomo agli agenti che si sono immediatamente messi al lavoro per rintracciarlo. L'uomo è stato tranquillizzato dai poliziotti i quali, tramite il telefono di servizio, permettevano al capotreno di individuare il minore riuscendo così a far abbracciare padre e figlio alla stazione di Montalto. Dal 1 al 7 aprile la polizia ferroviaria del Lazio ha controllato 4.329 persone: 3 sono state arrestate, 14 denunciate all'autorità giudiziaria. I treni scortati sono stati 295.