Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

La ballerina rumena di nuovo scomparsa

default_image

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Non si trova più, di nuovo. Elisaveta Ambrus, la ballerina romena che deve scontare 4 anni e 8 mesi per infanticidio, è di nuovo irreperibile. Era stata arrestata a settembre in Inghilterra. A fine febbraio la giustizia del Regno Unito si sarebbe dovuta pronunciare sull'estradizione, ma della donna si sarebbero perse le tracce. La notizia è rimbalzata nell'aula della Corte d'Assise di Viterbo dove è in corso il processo per omicidio e occultamento di cadavere a carico di Graziano Rappuoli, l'infermiere che, secondo l'accusa, quel 2 maggio del 2013 avrebbe procurato i farmaci per abortire alla ballerina. La Corte ha deciso di effettuare un ultimo tentativo per cercare di riportare la donna in Italia e farla testimoniare al processo. Prossima udienza a giugno.