Violano il divieto di ritorno, denunciate tre persone

BOLSENA

Ricatto hard a un sessantenne

26.03.2019 - 15:15

0

“Se non mi porti ciò che ti ho ordinato ti strozzo come un coniglio”. Con questa frase, alla quale si è poi aggiunta la minaccia di portare delle foto compromettenti riguardanti atti sessuali consumati con una giovane ragazza, un sessantenne di Bolsena, è riuscito ad estorcere dei soldi ad un orvietano ultrasettantenne che in un primo momento ha ceduto al ricatto, poi ha preso coraggio e si è recato al Commissariato, dove ha illustrato la situazione spiegando di aver già pagato 1.000 euro e chiedendo aiuto alla polizia.

Immediatamente, con il coordinamento del sostituto procuratore Camilla Coraggio della Procura della Repubblica di Terni, sono scattate le indagini che sono state molto articolate ed approfondite.

Per molti giorni sono stati effettuati degli appostamenti e delle intercettazioni telefoniche che hanno consentito, grazie a numerosi riscontri, di fare luce su un mondo fatto di rapporti sessuali con giovani ragazze straniere da parte di diversi uomini della zona che si danno appuntamento presso la stazione e poi si appartano con esse per consumare.

E’ in questo contesto, fatto probabilmente anche di una singolare “contesa” dei due uomini per la stessa giovane ragazza, che è maturata l’estorsione che si è concretizzata dapprima in un pagamento di 1.000 euro da parte della vittima e poi con la richiesta di ulteriori pagamenti di 250 euro mensili.

A questo ricatto hanno posto fine i poliziotti, dopo aver scoperto che l’appuntamento tra la vittima e l’estortore per il pagamento della prima rata da 250 euro era prevista per sabato scorso presso un centro commerciale di Orvieto Scalo, ha predisposto un servizio di appostamento finalizzato a bloccare tutto

Sabato mattina quando l'uomo di Bolsena si è presentato all’incontro con la vittima, camuffati da clienti e da dipendenti del centro commerciale, c’erano diversi poliziotti della Squadra Anticrimine del Commissariato di Orvieto che hanno seguito passo passo i movimenti; i due si sono incontrati e appena c’è stato lo scambio dei soldi i poliziotti sono intervenuti ed hanno bloccato ed arrestato per il reato di estorsione il sessantenne bolsenese con i soldi ancora in mano.

Dopo l’arresto, l’uomo è stato portato presso il carcere di Terni a disposizione dell’autorità giudiziaria e i 250 euro sono stati restituiti alla vittima dell’estorsione.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Lettera Ue, Fidanza (Fdi): "Le regole Ue non siano applicate a seconda della simpatia"

Lettera Ue, Fidanza (Fdi): "Le regole Ue non siano applicate a seconda della simpatia"

(Agenzia Vista) Strasburgo, 22 ottobre 2019 Lettera Ue, Fidanza (Fdi): "Le regole Ue non siano applicate a seconda della simpatia" "Le regole Ue non siano applicate a seconda della simpatia". Così l'europarlamentare Fdi Carlo Fidanza, intervenuto dalla sede di Strasburgo del Parlamento Europeo. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Festa di Roma, il saluto di John Travolta ai fan italiani: grazie

Festa di Roma, il saluto di John Travolta ai fan italiani: grazie

Roma, 22 ott. (askanews) - "Sono felice, grazie a tutto il mondo". John Travolta saluta così, in italiano, i suoi fan, dal red carpet della festa del cinema di Roma dove ha presentato il suo nuovo film "The fanatic" e ha ricevuto il premio speciale alla carriera. Una lugna carriera, oltre 70 film, fra cui ha citato tre dei suoi preferiti. "Mi piacciono 'La febbre del sabato sera', 'Grease' e ...

 
Tav, Conte: progetto Torino-Lione non può essere interrotto

Tav, Conte: progetto Torino-Lione non può essere interrotto

Torino, 22 ott. (askanews) - "Il progetto della Torino-Lione prosegue e non può essere interrotto". Così il premier Giuseppe Conte, a Torino, a margine dell'incontro in Comune sull'area complessa di crisi. "Il dossier Tav è stato affrontato dal precedente esecutivo con un processo molto trasparente", ha ricordato il presidente del Consiglio, ribadendo: "Giunti a quelle conclusioni, e compiuto un ...

 
Mahmood: "Cantare al Parlamento Europeo un grande risultato"

Mahmood: "Cantare al Parlamento Europeo un grande risultato"

(Agenzia Vista) Strasburgo, 22 ottobre 2019 Mahmood: "Cantare al Parlamento Europeo un grande risultato" "Cantare al Parlamento Europeo un grande risultato". Così il cantante Mahmood, vincitore dell'ultima edizione del Festival di Sanremo, al Parlamento europeo a Strasburgo per esibirsi all’evento Friends of Music. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

Cultura

Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

''Non ci sono le condizioni per fare il Christmas Village a Viterbo anche per il 2019". Caffeina prende cappello e va in esilio. Il presidente della Fondazione Carlo Rovelli, ...

08.09.2019

Francesca Lotta vince il premio dedicato a Mia Martini

SUTRI

Francesca Lotta vince il premio dedicato a Mia Martini

La splendida voce di Sutri, quella di Francesca Lotta, ha vinto la quinta edizione del Premio “Mimi Sarà” per la categoria over 40. La finale si è svolta domenica scorsa a ...

05.09.2019

Santa Rosa

PILASTRO

Il trasporto
della Minimacchina

Il trasporto della Minimacchina di Santa Barbara

25.08.2019