Padre separato non vede il figlio, appello disperato

RONCIGLIONE

Palpeggiò tre tredicenni, pena ridotta in appello

19.03.2019 - 18:24

0

Ridotta la pena per il pakistano che palpeggiò e tentò di baciare tre tredicenni all’interno della sua rivendita di kebab. La Corte d’Appello di Roma ha riformato la sentenza di primo grado del tribunale di Viterbo portando la pena da due anni e due mesi a un anno e otto mesi. Ora bisognerà capire se il difensore dell’uomo di 50 anni (l’avvocato Samuele De Santis) presenterà ricorso in Cassazione.
I fatti avvennero l’8 aprile del 2013 quando le tre ragazzine, tutte tredicenni, dopo una passeggiata in centro entrarono nella paninoteca multietnica dove ordinarono delle patatine. A quel punto l’indagato, che aveva rilevato la gestione del locale solo da tre giorni, secondo l’accusa avrebbe iniziato a fare delle domande “anomale” alle adolescenti per poi offrire loro delle portate gratuite. Per l’accusa si trattò di un modo per conquistare in maniera “subdola” la fiducia delle tredicenni, mentre la difesa ha sempre sostenuto che era un modo per far conoscere il locale visto che l’imputato lo aveva aperto da pochissimo tempo.
Fatto sta che, stando alle accuse mosse al pakistano, questi iniziò ad allungare le mani palpeggiando due ragazzine e tentando di baciarne una. L’altra fu invitata dietro al bancone per vedere come si tagliava il kebab e lì ci sarebbero stati altri palpeggiamenti.
Le tre ragazzine, turbate, sarebbero uscite dal locale con una scusa e una volta fuori si sono recate dai carabinieri denunciando quanto avevano appena subito. Scattò l’arresto per il pakistano e subito dopo il gip Rigato dispose l’obbligo di dimora a Ronciglione con il divieto di uscire di notte. In primo grado, nel 2015, il collegio del tribunale di Viterbo presieduto dal giudice Eugenio Turco inflisse la pena di due anni e due mesi per violenza sessuale su minori aggravata. Le tre ragazze erano sotto i 14 anni e dunque ogni atto sessuale si deve presumere come violenza.
Contro quella sentenza ha presentato appello l’avvocato De Santis (nella foto) che ha messo in discussione la valutazione che il collegio ha fatto in merito alla testimonianze delle tre ragazzine e sottolineando che la sentenza si basa solo sulle loro dichiarazioni anche se i fatti sarebbero avvenuti nel pomeriggio in un locale situato in centro. In appello è arrivata la riduzione.
“Siamo soddisfatti che la pena è stata riformata e siamo andati sotto la soglia di sospensione da due anni e due mesi a un anno e otto mesi. Avremmo voluto sentire le persone offese di nuovo di fronte al tribunale, e su questo faremo, letti i motivi, ricorso in Cassazione”, dice l’avvocato difensore del pakistano dopo il verdetto.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Scissione Pd, Renzi: "Restituire alla politica la gioia, Pd modello novecentesco"

Scissione Pd, Renzi: "Restituire alla politica la gioia, Pd modello novecentesco"

(Agenzia Vista) Roma, 17 settembre 2019 Scissione Pd, Renzi: "Restituire alla politica la gioia, Pd modello novecentesco" Matteo Renzi lascia il Pd, l'ex premier annuncia: "i gruppi parlamentari nasceranno già questa settimana. Zingaretti non avrà più l'alibi di dire che non controlla i gruppi del Pd perché saranno 'derenzizzati'. La decisione comunicata telefonicamente anche al premier Conte / ...

 
Scissione Pd, Renzi lancia 'Italia Viva', la sede sarà in via Frattina? Voce ai commercianti

Scissione Pd, Renzi lancia 'Italia Viva', la sede sarà in via Frattina? Voce ai commercianti

(Agenzia Vista) Roma, 17 settembre 2019 Scissione Pd, Renzi lancia 'Italia Viva', la sede sarà in via Frattina? Voce ai commercianti Matteo Renzi lascia il Pd, l'ex premier annuncia: "i gruppi parlamentari nasceranno già questa settimana. Zingaretti non avrà più l'alibi di dire che non controlla i gruppi del Pd perché saranno 'derenzizzati'. La decisione comunicata telefonicamente anche al ...

 
Gig-economy, Treu (Cnel): "Avvieremo interlocuzione con protagonisti e faremo proposte"

Gig-economy, Treu (Cnel): "Avvieremo interlocuzione con protagonisti e faremo proposte"

(Agenzia Vista) Roma, 17 settembre 2019 Gig-economy, Treu (Cnel): "Avvieremo interlocuzione con protagonisti e faremo proposte" Il convegno promosso dal Cnel: 'I lavoratori nella gig economy - Politiche regionali e casi aziendali in relazione al DL 101/2019 e alla contrattazione collettiva'. Il presidente del Cnel, Tiziano Treu Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

Cultura

Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

''Non ci sono le condizioni per fare il Christmas Village a Viterbo anche per il 2019". Caffeina prende cappello e va in esilio. Il presidente della Fondazione Carlo Rovelli, ...

08.09.2019

Francesca Lotta vince il premio dedicato a Mia Martini

SUTRI

Francesca Lotta vince il premio dedicato a Mia Martini

La splendida voce di Sutri, quella di Francesca Lotta, ha vinto la quinta edizione del Premio “Mimi Sarà” per la categoria over 40. La finale si è svolta domenica scorsa a ...

05.09.2019

Santa Rosa

PILASTRO

Il trasporto
della Minimacchina

Il trasporto della Minimacchina di Santa Barbara

25.08.2019