Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Coltellate in carcere, in 36 a processo

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Nuovo stop per il processo a carico di trentasei persone accusate della maxi rissa che scoppiò il 1 gennaio del 2014 all'interno del carcere di Mammagialla quando detenuti italiani e romeno durante la quale spuntarono anche diverse lame. Il bilancio fu di 12 accoltellati, tra i quali un agente della polizia penitenziaria intervenuto per sedare la zuffa. I trentasei sono accusati a vario titolo di rissa e lesioni aggravate. Ieri l'altro si sarebbe dovuta completare la fase dell'ammissione prove davanti al giudice Gaetano Mautone, ma l'udienza si è conclusa con un nulla di fatto visto che ci sono stati dei problemi di notifica per la traduzione in aula degli imputati ancora in carcere. Dunque il giudice ha rinviato tutto al 4 ottobre. Il decreto di citazione in giudizio risale al 2015, ma da allora non si è riusciti mai a far partire il processo.