Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Sequestra minorenne per impedirgli di testimoniare

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Venerdì 8 marzo, in serata, i carabinieri hanno arrestato a Montefiascone due giovanissimi, presunti spacciatori, che più volte erano stati denunciati e arrestati dai militari sia di Montefiascone che di Viterbo. I militari hanno scoperto che uno dei due avrebbe sequestrato un giovane minorenne del posto tenendolo segregato per molte ore, per convincerlo a non testimoniare contro di loro per un caso di spaccio: i carabinieri lo ieri sera hanno arrestato a seguito di misure cautelari ai domiciliari emesse dal gip del tribunale di Viterbo.