Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Investita e uccisa da un camion in retromarcia

default_image

Beatrice Masci
  • a
  • a
  • a

Erano circa le 8,30 del 4 settembre quando Elena Ceccariglia - 80 anni - con la sua immancabile bicicletta, si apprestava a percorrere la strada comunale di viale Trento, a Marta, come faceva quasi ogni mattina. All'improvviso è stata investita da un camion per la raccolta differenziata che stava facendo una manovra di retromarcia. La donna è finita con una gamba sotto le ruote del pesante mezzo. Il primo a soccorrerla proprio l'autista del camion. Immediati i soccorsi, ma la donna è morta poco dopo l'arrivo dell mezzo del 118. Il camion è stato scortato da un'auto dei carabinieri a Viterbo e messo sotto sequestro in attesa dei relativi controlli di legge.