Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Truffano barista per duemila euro

Esplora:
default_image

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Continuano le truffe nel territorio della provincia di Viterbo. I carabinieri di Capranica hanno denunciato tre uomini ed una donna per concorso in truffa e utilizzo di carta di credito fraudolento. Lo scorso 27 aprile un uomo, fingendo di essere un tecnico del pos di una società di scommesse, si era recato in un bar dicendo di dover effettuare delle verifiche. Al termine dell'operazione si era allontanato e dopo qualche ora la titolare si era accorta che aveva effettuato una ricarica di una carta prepagata per l'importo di 1.986 euro. La donna immediatamente si era rivolta ai carabinieri e aveva presentato denuncia della patita truffa. I militari erano partiti subito con gli accertamenti per verificare a chi appartenesse la carta di credito ricaricata e a verificare, tramite la visione delle telecamere di sorveglianza di quel Comune, se si riuscisse a risalire all'identità dei truffatori. Ieri a conclusione dell'attività investigativa hanno presentato all'autorità giudiziaria una dettagliata informativa nella quale sono stati denunciati 3 uomini ed una donna per concorso in truffa e utilizzo di carta di credito fraudolento. Dei quattro, di età compresa fra i 55 e i 37 anni, tre sono già gravati da precedenti penali.