Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

E' morta la mammaustionata nell'esplosione

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

E' morta poco prima della mezzanotte di martedì 21 aprile Daniela Anselmi, la 27enne rimasta ferita, sabato 18 aprile, nell'esplosione di una bombola del gas al piano terra di una villetta in via della Nunziatella a Vitorchiano. La donna era stata ricoverata nel reparto grandi ustioni del Sant'Eugenio di Roma a causa delle gravissime ustioni riportate ed era tenuta in coma farmcologico. Le sue condizioni si sono aggravate nella giornata di martedì, tanto che i medici avevano deciso di tenere la giovane in coma farmacologico, poi in serata il triste epilogo. ESPLOSIONE NELLA VILLETTA (LEGGI QUI) Nell'esplosione è rimasta ferita anche la figlia di un anno, ricoverata al Policlinico Gemelli. E' stata tenuta fino a martedì in coma farmacologico poi è stata risvegliata. Sarebbe fuori pericolo anche se i medici, probabilmente, dovranno intervenire per riparare i danni causati dalle ustioni in varie parti del corpo. SEGUONO AGGIORNAMENTI