Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sequestrate dal Nas 13 mila mascherine non a norma

Evandro Ceccarelli
  • a
  • a
  • a

Il Nas di Viterbo, congiuntamente al personale dell'Agenzia delle dogane, ha proceduto nei giorni scorsi al sequestro di 13 mila mascherine classificate come dispositivi di protezione individuali, rinvenute all'interno di un deposito all'ingrosso di medicinali e prodotti farmaceutici, con marcatura CE non conforme e recanti indicazioni fuorvianti tali da indurre in errore il consumatore sulle reali caratteristiche del prodotto. Il legale rappresentante della società, al quale sono state contestate violazioni amministrative per un importo pari a 22 mila euro, è stato per questo motivo segnalato all'Autorità amministrativa. Lo riporta in una nota il ministero della salute. Altre operazioni simile sono state eseguite in altre parti del Paese. Per approfondire leggi anche: scoperta-frode-sulle-mascherine-chirurgiche