Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alta velocità, una trattativa con Ntv per due fermate di Italo

Evandro Ceccarelli
  • a
  • a
  • a

I comitati di Italia Viva di Viterbo e di Civita Castellana, dopo la firma dell'accordo tra Regione e Ferrovie per l'alta velocità a Ferentino, propongono di aprire una trattativa con Ntv per prevedere a Orte due fermate al giorno di Italo, una la sera e una la mattina. "Si utilizzerebbero in tal modo - si legge in una nota - i vantaggi della concorrenza derivanti dalla presenza di un altro altrettanto importante vettore". Per approfondire leggi anche: alta-velocita-orte-zingaretti-sceglie-frosinone "La mancata realizzazione di questo obiettivo - ancora Italia Viva - congiuntamente al perdurare della strozzatura a Monte Romano di ormai soli 14 chilometri per il completamento della trasversale Orte – Civitavecchia, alla decisione di raddoppiare, per la sola provincia romana, le linee ferroviarie di interesse della Tuscia e alla gravissima decisione di cancellare dall'agenda delle opere strategiche da realizzare il completamento del raddoppio della Cassia, assumerebbe un significato e una valenza fortemente negativi riguardo l'attenzione verso tutta l'area della Tuscia viterbese”.