Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lite Sgarbi-Sovrintendenza: revocata al Comune di Sutri la gestione dell'anfiteatro e del mitreo

Vittorio Sgarbi

Evandro Ceccarelli
  • a
  • a
  • a

La Soprintendenza revoca la convenzione con il Comune di Sutri per la valorizzazione dell'anfiteatro romani e del mitreo. La comunicazione è arrivata tramite pec giovedì scorso al termine di un'aspra polemica che ha visto contrapposti l'ente ministeriale da una parte e il sindaco Vittorio Sgarbi dall'altra. La Soprintendenza ha risolto con effetto immediato la convenzione, firmata nel 2017 dall'allora sindaco Cianti e dalla dottoressa Alfonsina Russo, in forza della quale il Comune si impegnava a garantire l'apertura dei siti archeologici con proprio personale. Per approfondire leggi anche: Sgarbi contro Franceschini  Sul piede di guerra i consiglieri comunali del gruppo misto (Matteo Amori, Nunzia Casini, Ferdinando Maggini, Alessio Vettori e Roberto Zocchi), che parlano di "fallimento totale" dell'amministrazione Sgarbi e ne chiedono le immediate dimissioni.