Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vagone esce dai binari, panico in treno

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Il macchinista non si è praticamente reso conto di quello che stava succedendo in coda al convoglio. Stazione in località Fornacchia, un vagone del treno Roma-Civita Castellana-Viterbo è uscito dai binari. Per fortuna il treno, al momento dello sviamento del carrello, viaggiava a velocità bassissima perché stava per entrare nella stazione. Così non ci sono state conseguenze per i 16 passeggeri che in quel momento erano a bordo del convoglio diretto nel capoluogo della Tuscia. Il treno era partito dalla stazione romana di Montebello. A qualche metro dall'ingresso della stazione della Fornacchia, nel territorio del comune di Soriano nel Cimino, il treno ha iniziato a "grattare". Qualche sussulto, poi si è fermato nei pressi di un ponticello. Quando il macchinista è sceso ha potuto verificare che la penultima carrozza aveva scavallato i binari. Solo la bassa velocità ha impedito che la carrozza uscisse del tutto. Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno effettuato gli accertamenti sentendo alcuni testimoni.