Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Disagi sulla Roma Nord, esposto in Procura

Esplora:

Beatrice Masci
  • a
  • a
  • a

Esposto in Procura contro i disagi lungo la Roma-Civita Castellana-Viterbo, la linea della Regione Lazio attualmente gestita da Atac. Lo ha annunciato l'associazione Assotutela. “Abbiamo deciso di depositare un esposto in Procura per comprendere le esatte e specifiche dinamiche che causano disagi sulla Roma-Viterbo. E' infatti inammissibile che i pendolari siano costretti a una tale odissea, nonostante paghino il biglietto con la speranza di avere un servizio efficiente ed efficace”, si legge in una nota dell'associazione. Alla protesta si è accodato anche il consigliere regionale Adriano Pallozzi (Cambiamo): “I continui disservizi non sono più accettabili poiché creano disagi a migliaia di pendolari, già abituati a fare i conti con un trasporto pubblico capitolino da terzo mondo. È imbarazzante vedere una Capitale d'Italia così in basso in materia di mobilità e trasporti”. E' arrivata la replica di Atac: “Dalla metà di settembre alla fine di dicembre del 2019 è stato effettuato il 96,2% delle corse previste. Le 1.200 corse cancellate si riferiscono a oltre 190 giorni di esercizio. Ciò significa che parliamo di circa 6 corse in media cancellate al giorno, quando nei giorni feriali ne sono previste 226. Infine è gravemente diffamatorio ricondurre ad Atac i malori avvenuti a bordo dei treni duranti il servizio”.