Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Investe pedone e fugge a Viterbo: denunciata un'ottantenne

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Andava di fretta perché doveva pagare l'assicurazione. E' stata questa la spiegazione che la signora di 80 anni ha dato alla polizia che gli contestava di aver investito un uomo di 71 anni, il 15 novembre, in viale Capocci per poi darsi alla fuga dopo essere scesa, in un primo tempo, dall'auto. Per approfondire leggi anche: Investì e uccise anziano: patteggia la pena di 13 mesi Gli agenti della squadra volante sono riusciti a risalire all'anziana che era al volante della Yaris che aveva travolto l'uomo facendogli fare un salto di diversi metri. L'identificazione è stata possibile incrociando testimonianze, la visione di alcune telecamere di sorveglianza e lo studio del gps dell'auto dai quali risultava un incidente in un orario compatibile con quello avvenuto a viale Capocci. Per approfondire leggi anche: Pedone travolto e ucciso all'uscita di Villa Immacolata L'anziana è stata denunciata per fuga a seguito di incidente stradale con feriti e omissione di soccorso. Per lei anche una multa perché viaggiava senza assicurazione. L'uomo investito, ricoverato in un primo tempo in gravissime condizioni a Belcolle, è fuori pericolo.