Morì risucchiato dal depuratore della piscina, tre condanne

VITERBO

Morì risucchiato dal depuratore della piscina, tre condanne

20.11.2019 - 13:19

0

Tre condanne per la morte di Giuseppe Centamore, il sedicenne che annegò in una piscina della Provenza dopo essere stato risucchiato da un depuratore. A distanza di oltre quattro anni dall’incidente martedì 19 novembre il giudice del tribunale di Nimes (Francia) ha condannato l’amministratore della società proprietaria del camping, Sauvaire Bernard, a 9 mesi (pena sospesa con la condizionale) per omicidio colposo.

MUORE A 16 ANNI IN PISCINA (leggi qui)

"GIUSEPPE SI POTEVA SALVARE" (leggi qui)

Sono state condannate anche la società proprietaria della struttura, La Petite Camargue, e quella che costruì la piscina, La Diffazur. La prima dovrà pagare 100.000 euro, l’altra 200.000. Il giudice ha anche ordinato l’affissione all’ingresso del camping del testo della sentenza per tutta la stagione estiva, compreso agosto 2020. “Questa è la cosa più bella”, ha commentato a caldo dalla Francia il signor Salvatore, papà d Giuseppe, che, insieme alla moglie, non ha mai smesso di chiedere giustizia. L’incidente avvenne il 1 luglio del 2015. Giuseppe fu risucchiato da una bocchetta di un depuratore e morì annegato in quella piscina a Aigues-Mortes. Ieri in tribunale a Nimes, oltre alla famiglia, erano presenti anche molti amici del ragazzo. Per questo il giudice, in via eccezionale, ha emesso il verdetto con una camera di consiglio che è proseguita fino alle 20.15

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Crisi M5s, Carelli: "Affidati alcuni incarichi a persone non all'altezza"

Crisi M5s, Carelli: "Affidati alcuni incarichi a persone non all'altezza"

(Agenzia Vista) Roma, 29 gennaio 2020 28-01-20 Crisi M5s, Carelli affidati alcuni incarichi a persone non all'altezza I parlamentari di Camera e Senato del Movimento 5 Stelle riuniti per la prima assemblea sotto la guida politica di Vito Crimi. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Video Martina Stella, buongiorno sexy con Vasco Rossi: c'è chi dice è una strega tanto le se ne frega

Video Martina Stella, buongiorno sexy con Vasco Rossi: c'è chi dice è una strega tanto lei se ne frega

Martina Stella ormai ha abituato i suoi follower di Instagram al buongiorno sexy. Ancora assonnata, l'attrice 36enne, tazzina di caffè in mano, accenna un mini balletto che puntualmente pubblica sulle storie del suo profilo. Ovviamente ogni volta c'è una musica diversa di sottofondo. Stavolta Martina ha scelto un vecchio pezzo di Vasco Rossi: La strega (la diva del sabato sera). E una strofa in ...

 
Belen Rodriguez in mutandine e magliettina, fisico da urlo anche grazie a ore ed ore di palestra

Social

Video Belen Rodriguez in mutandine e magliettina, fisico da urlo anche grazie a ore e ore di palestra

Belen Rodriguez in mutandine e maglietta corta e attillata. La foto, con effetti video che finiscono per rendere l'immagine poco nitida (forse volutamente), è l'ultima ...

29.01.2020

La pupa e il secchione e viceversa 2020, le gaffe nel bagno di cultura e il ballo hot di Angelica VIDEO

Televisione

La pupa e il secchione e viceversa 2020, le gaffe nel bagno di cultura e il ballo hot di Angelica VIDEO

La Pupa e il secchione 2020, ecco il finale di puntata di martedì 28 gennaio. Le due coppie a rischio di eliminazione si giocano il tutto per tutto nel bagno di cultura.  Per ...

29.01.2020

La pupa e il secchione e viceversa 2020, riconoscere il partner col tatto. Cosa combina Stella Manente VIDEO

Televisione

La pupa e il secchione e viceversa 2020, riconoscere il partner col tatto. Cosa combina Stella Manente VIDEO

"E' il mio secchione...è la mia secchiona...". La prova de La pupa e il secchione e viceversa 2020 della puntata di martedì 28 gennaio 2020 su Italia1, è quella nella quale, ...

29.01.2020