Ciclista aggredito con un falce

RONCIGLIONE

Ciclista aggredito con un falce

05.11.2019 - 14:45

0

Aggredì un ciclista con una falce perché non gli aveva lasciato strada. Un ventenne è finito a processo per lesioni e minacce ai danni di un amatore cinquantenne che aveva la “colpa” di procedere troppo al centro della strada. Davanti al giudice Elisabetta Massini ha testimoniato proprio colui che quel 5 aprile di 5 anni fa ebbe la peggio durante il litigio finendo all’ospedale con una profonda ferita alla mano che fu chiusa con venti punti di sutura.
L’uomo, originario del Friuli ma da anni trapiantato nella zona dei Cimini, era uscito insieme a un amico per una pedalata insieme a un amico. Quando i due stavano percorrendo la strada che collega Caprarola a Ronciglione alle loro spalle è arrivata l’auto guidata dall’imputato che era insieme ad una ragazza, all’epoca minorenne. Il ciclista amatore ha ricostruito in aula quanto accaduto quel pomeriggio. “All’improvviso l’auto mi affiancò e si abbassò il finestrino: la donna mi disse con parole pesanti che dovevo togliermi di torno. Ne nacque una piccola discussione verbale e dopo un po’ l’auto ha accelerato per poi fermarsi una ventina di metri più avanti”. La ragazza, secondo quanto ha raccontato nelle denunce il ciclista, scese dall’auto e quando lui passò con la bici lo fece cadere prendendolo a calci e pugni. La giovane venne allontanata dall’amico ma, proprio in quel frangente scese dall’auto il ventenne impugnando una piccola falce con l’intento di colpire il ciclista. “Forse aveva capito che la stava facendo grossa e impaurito per le conseguenze gettò l’attrezzo in un prato”, ha detto la vittima in aula per poi continuare: “A quel punto ho raccolto la falcetta dicendo che avrei chiamato i carabinieri. Il ragazzo, allora, me l’ha tolta di mano con la forza. Nella manovra mi ha tagliato”.
Poi il giovane ha tentato di gettare la falce sotto un ponte ma è stato fermato da altre persone che sono intervennero per mettere fine alla lite. Il ciclista fu caricato in auto dalla sorella, che proprio in quel momento si trovava a passare nella strada, e fu trasportato con la mano sanguinante e con tutte le dita tagliate al pronto soccorso dell’ospedale di Ronciglione.
Una volta dimesso presentò querela ai carabinieri. Il procedimento verso la ragazza è stato definito dal tribunale dei minori di Roma, quello contro il ventenne, invece, proseguirà il 22 giugno del prossimo anno.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Regionali, Di Maio: "M5s ci sarà, Stati Generali non è urgenza. Si va avanti come un treno"

Regionali, Di Maio: "M5s ci sarà, Stati Generali non è urgenza. Si va avanti come un treno"

(Agenzia Vista) Roma, 21 novembre 2019 Regionali, Di Maio: "M5s ci sarà, Stati Generali non è urgenza. Si va avanti come un treno" Il capo politico M5s, Luigi Di Maio, commenta il risultato del voto sulla piattaforma Rousseau riguardante la partecipazione o meno del Movimento alle elezioni regionali del 26 gennaio in Emilia-Romagna e in Calabria: "Questo tema del presentarsi in Calabria e in ...

 
Bocci regista a Tor Bella Monaca: racconto 2 fratelli parte di me

Bocci regista a Tor Bella Monaca: racconto 2 fratelli parte di me

Roma, 21 nov. (askanews) - Per la sua prima regia l'attore Marco Bocci ha scelto una storia che conosce bene e che ha già raccontato nel suo libro "A Tor Bella Monaca non piove mai". Per il film omonimo, nei cinema dal 28 novembre, ha scelto Libero De Rienzo e Andrea Sartoretti per interpretare i due fratelli protagonisti, Mauro e Romolo. Il primo è un bravo ragazzo che per amore della sua ex ...

 
Al via progetto Bosch-Manpower per la ricerca attiva del lavoro

Al via progetto Bosch-Manpower per la ricerca attiva del lavoro

Roma, 21 nov. (askanews) - Al via la seconda edizione di NeetOn, un progetto di Bosch Italia, realizzato in collaborazione con ManpowerGroup, lo studio legale LabLaw, Generation Italy e la scuola di formazione Elis, finalizzato a favorire l'inserimento dei Neet, ovvero di coloro che non hanno un'occupazione e non sono coinvolti in un corso di formazione o aggiornamento professionale, nel mondo ...

 
Renato Zero scatenato con i fans: "Bisogna darsi appuntamento anche per..."

Il concerto

Renato Zero scatenato con i fan: "Bisogna darsi appuntamento anche per..."

"Siamo ridotti così. Ormai bisogna darsi un appuntamento anche per...". Uno scatenato Renato Zero ringrazia i fans a modo suo durante il secondo concerto di Firenze in un ...

16.11.2019

Renato Zero in concerto, "Nei giardini che nessuno sa" tra gli applausi

Lo spettacolo

Renato Zero in concerto, "Nei giardini che nessuno sa" tra gli applausi Video

Un concerto straordinario. Renato Zero in un Nelson Mandela Forum di Firenze strapieno, venerdì 15 novembre ha letteralmente mandato in delirio i suoi fans con uno spettacolo ...

16.11.2019

Chiara Ferragni nuda su Instagran: ecco la foto

L'INFLUENCER SENZA VELI

Chiara Ferragni nuda su Instagram: ecco la foto

Chiara Ferragni ha postato su Instagram una sua foto nuda e subito i suoi fan sono andati in visibilio. La foto (che vedete dopo il testo) la ritrae seduta su un letto, ...

16.11.2019