Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rissa a bottigliate in viale Trento

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Rissa a bottigliate in viale Trento poco prima della mezzanotte del 4 novembre. Sul posto sono intervenute le volanti della polizia che hanno fermato un 27enne nigeriano, sanguinante alla mano destra. Poco lontani sono stati fermati due ivoriani di 21 e 30 anni. Questi ultimi due sono stati dunque denunciati a piede libero per rissa, mentre il nigeriano è stato arrestato perché ha aggredito uno dei poliziotti intervenuti finito al pronto soccorso (7 giorni la prognosi). Per lui è scattata anche l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Durante la notte in camera di sicurezza il nigeriano ha messo in atto atti autolesionistici, togliendosi le bende che fasciavano il taglio alla mano. Reso inerme con la utilizzo dello sport al peperoncino e successivamente sedato da personale del 118 intervenuto era poi piantonato sino alle ore 12 al Belcolle. Poi tradotto alla convalida dove il giudice ne ha convalidato l'arresto e ne ha disposto la liberazione. Il soggetto è risultato positivo ad alcol e droghe.