Truffa Inps, in quindici a processo

VITERBO

Truffa Inps, in quindici a processo

31.10.2019 - 14:55

0

Truffa all’Inps di Viterbo, tutte rinviate a giudizio le 15 persone - dirigenti, impiegati e beneficiari dei presunti favori - per le quali la Procura aveva sollecitato, fin dal marzo del 2017, il processo. Tra loro c’è anche il presidente del Sodalizio dei facchini di Santa Rosa, Massimo Mecarini. Dopo una lunga udienza preliminare, ieri è arrivata la decisione del gup Savina Poli. Il processo partirà il 14 maggio del prossimo anno davanti al giudice monocratico Giacomo Autizi. I quindici imputati sono accusati a vario titolo di falso e truffa ai danni dello Stato. Tuttavia, il destino del processo appare segnato: per uno dei 19 capi di imputazione il gup ha dischiarato prescritti i reati, per gli altri il termine scadrà tra la primavera e l’autunno del prossimo anno. All’inizio del processo dunque potrebbe sfoltirsi il numero degli imputati.
Per adesso a maggio dovranno presentarsi davanti al giudice i funzionari Inps Mauro Patrignani e Giuseppina La Sala. Poi gli ex dipendenti Inpdap, passati all’Inps, Massimo Mecarini e Rita Tinniello. Tutti gli altri sono i presunti beneficiari dei presunti favori: l’ex consigliere regionale del Pd (prima Ds) Giuseppe Parroccini, l’ex sindaco di Ronciglione Massimo Sangiorgi, Rossella Pari, Alfredo Brizi, Manlio Padovan, Tiziana Giorgi, Andrea Filoscia, Renato Geri, Sandro Moscetti, Cosimo Raona e Loretta Chiarapini.
I vari difensori (gli avvocati Claudia Polacchi, Massimo Pistilli, Luigi Sini, Giovanni Labate, Francesco e Roberto Massatani, Luca Poletti, Elisabetta Centogambe, Marco Valerio Mazzatosta, Marco Sabatini ed Elena Gallo) durante la discussione hanno sottolineato che molte delle accuse sono legate a pratiche molto vecchie nel tempo e che non sarebbe stato provato alcun beneficio per i funzionari che avrebbero favorito gli amici nelle pratiche pensionistiche.
Secondo l’accusa, il fascicolo è stato seguito dal sostituto Paola Conti, attraverso l’aiuto degli impiegati Inps finiti a processo queste persone avrebbero riscattato i contributi per la laurea e quelli per il percorso per l’abilitazione professionale pagando molto meno di quanto dovevano. Il trucco utilizzato, secondo l’accusa, è stato quello di falsificare la data delle richieste facendole risultare come presentate nei primi anni Novanta quando questo tipo di operazioni costava molto meno. In altri casi la presunta truffa sarebbe stata messa in atto “giocando” sulle retribuzioni, facendo figurare quella più redditizia per il beneficiario del favore. Il danno per l’istituto di previdenza, stimato dalla Procura, sarebbe stato di 560 mila euro. Per questo l’Inps di Viterbo si è costituita pare civile tramite gli avvocati Giovanni Malagara del foro di Reggio Calabria ed Edoardo Urso di quello di Roma.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Web tax, Meloni: "Configurata cosi' e' vigliacca, si tassi in base al numero di utenti"

Web tax, Meloni: "Configurata cosi' e' vigliacca, si tassi in base al numero di utenti"

(Agenzia Vista) Roma, 21 novembre 2019 Web tax, Meloni configurata cosi' e' vigliacca, si tassi in base al numero di utenti "Alla manovra tassa e spendi del governo rosso-giallo, Fratelli d’Italia risponde con oltre 500 emendamenti per disegnare una manovra degna di una Italia capace di pensare in grande. Una manovra che si occupa di piccola e media impresa, che taglia le tasse, che colpisce ...

 
Plastic Tax, Meloni: "E' un'Iva nascosta"

Plastic Tax, Meloni: "E' un'Iva nascosta"

(Agenzia Vista) Roma, 21 novembre 2019 Plastic Tax, Meloni e' un'Iva nascosta "Alla manovra tassa e spendi del governo rosso-giallo, Fratelli d’Italia risponde con oltre 500 emendamenti per disegnare una manovra degna di una Italia capace di pensare in grande. Una manovra che si occupa di piccola e media impresa, che taglia le tasse, che colpisce davvero la grande evasione a partire da quella dei ...

 
Mes, Calenda: “L’Italia non ne ha bisogno. Auspico dibattito”

Mes, Calenda: “L’Italia non ne ha bisogno. Auspico dibattito”

(Agenzia Vista) Roma, 21 novembre 2019 Mes, Calenda: “L’Italia non ne ha bisogno. Auspico dibattito” “Che l’Italia non ne abbia bisogno oggi è certo. Che molto spesso ci siamo ritrovati a firmare cose, senza avere la consapevolezza di quello che stavamo firmando è assolutamente vero. Quindi auspico che ci sia un bel dibattito parlamentare sulla questione che è molto rilevante, non solo domani in ...

 
Alitalia, Calenda: “Ancora oggi io la venderei a Luftansa”

Alitalia, Calenda: “Ancora oggi io la venderei a Luftansa”

(Agenzia Vista) Roma, 21 novembre 2019 Alitalia, Calenda: “Ancora oggi io la venderei a Luftansa” “Farei quello che ho cercato di fare: venderla a Luftansa. In Italia c’è questa paura di vendere. Il risultato è che oggi tutto sono in ginocchio a chiedere a Luftansa di prendere l’azienda. Perché farla fallire qaundo si può vendere. Si può vendere, facciamolo. Luftansa manterrebbe le rotte e il ...

 
Renato Zero scatenato con i fans: "Bisogna darsi appuntamento anche per..."

Il concerto

Renato Zero scatenato con i fan: "Bisogna darsi appuntamento anche per..."

"Siamo ridotti così. Ormai bisogna darsi un appuntamento anche per...". Uno scatenato Renato Zero ringrazia i fans a modo suo durante il secondo concerto di Firenze in un ...

16.11.2019

Renato Zero in concerto, "Nei giardini che nessuno sa" tra gli applausi

Lo spettacolo

Renato Zero in concerto, "Nei giardini che nessuno sa" tra gli applausi Video

Un concerto straordinario. Renato Zero in un Nelson Mandela Forum di Firenze strapieno, venerdì 15 novembre ha letteralmente mandato in delirio i suoi fans con uno spettacolo ...

16.11.2019

Chiara Ferragni nuda su Instagran: ecco la foto

L'INFLUENCER SENZA VELI

Chiara Ferragni nuda su Instagram: ecco la foto

Chiara Ferragni ha postato su Instagram una sua foto nuda e subito i suoi fan sono andati in visibilio. La foto (che vedete dopo il testo) la ritrae seduta su un letto, ...

16.11.2019