Saccheggiato l'istituto Midossi

CIVITA CASTELLANA

Saccheggiato l'istituto Midossi

23.10.2019 - 14:25

0

Ancora non hanno né un nome né un volto i ladri che la notte del 21 ottobre hanno saccheggiato il liceo “Ulderico Midossi”. La porta di ferro dell’ingresso scardinata, una finestra forzata e i distributori delle bevande danneggiati. Il dirigente scolastico Alfonso Francocci, insieme all’amministrazione comunale, dopo essere stato avvisato, si è recato immediatamente sul posto.

Una situazione che ha spinto il preside ad incentivare il sistema di sicurezza dell’istituto. Assicurare ai ragazzi una maggiore protezione ed evitare che si verifichino nuovamente simili fenomeni rimane, ovviamente, uno dei principali obiettivi. Per precauzione gli alunni sono stati fatti entrare dall’ingresso laterale, a fianco della scuola primaria.

Ad agire, molto probabilmente sono state più persone; tra l’altro, nell’arco di una settimana il paese è stato oggetto di disordini e microcriminalità. In questi giorni, infatti, sono stati diversi i luoghi dove sono avvenuti i furti: il centro anziani, ad esempio e “Il Bottegone”, un locale situato presso una delle piazze principali. Tutti furti di piccola entità, per fortuna, infatti l’ammontare della refurtiva non supera le poche centinaia di euro, ma i danni arrecati alle varie strutture superano di gran lunga l’esiguo bottino.

“Il nostro paese, come noto purtroppo, in questi ultimi tempi è stato oggetto di numerosi furti anche in luoghi di aggregazione sociale - scrivono dall’amministrazione comunale. Un problema che desta la preoccupazione dei cittadini. In passato il paese è stato colpito anche da altre azioni illecite, non riconducibili per ora agli eventi precedenti. Infatti, tempo fa, oltre alle scuole, sono state prese di mira anche le chiese. Nell’inventario, pertanto, mancavano molti oggetti liturgici. Le ostie, i calici sacerdotali, le patene e le pissidi usate durante le messe, risultavano essere sempre mancanti. Dunque anche i luoghi sacri e di volontariato non sono stati risparmiati dai malviventi”.

“I continui furti potrebbero essere associati a difficoltà economiche - azzardano dal Comune -. Ma non sono da abbandonare neanche altre piste. Infatti il movente potrebbe essere legato a disagi sociali, oppure, a fini più specifici. Ma una cosa è certa: i cittadini si augurano che si possa ritornare al più presto alla serenità”.

Questi episodi infatti, avvolta in un alone di mistero,provocano ai residenti un senso di frustrazione e insicurezza.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Al via progetto Bosch-Manpower per la ricerca attiva del lavoro

Al via progetto Bosch-Manpower per la ricerca attiva del lavoro

Roma, 21 nov. (askanews) - Al via la seconda edizione di NeetOn, un progetto di Bosch Italia, realizzato in collaborazione con ManpowerGroup, lo studio legale LabLaw, Generation Italy e la scuola di formazione Elis, finalizzato a favorire l'inserimento dei Neet, ovvero di coloro che non hanno un'occupazione e non sono coinvolti in un corso di formazione o aggiornamento professionale, nel mondo ...

 
Manovra, Zingaretti: "Sia a sostegno di donne e centri anti-violenza"

Manovra, Zingaretti: "Sia a sostegno di donne e centri anti-violenza"

(Agenzia Vista) Roma, 21 novembre 2019 Manovra, Zingaretti: "Sia a sostegno di donne e centri anti-violenza" "Questa legge di bilancio deve essere anche una legge di bilancio a sostegno delle donne, a sostegno dei centri anti violenza, di interventi per la scuola, a sostegno della condizione delle donne in Italia. Noi non ce ne vogliamo dimenticare e per questo abbiamo organizzato una bellissima ...

 
Renato Zero scatenato con i fans: "Bisogna darsi appuntamento anche per..."

Il concerto

Renato Zero scatenato con i fan: "Bisogna darsi appuntamento anche per..."

"Siamo ridotti così. Ormai bisogna darsi un appuntamento anche per...". Uno scatenato Renato Zero ringrazia i fans a modo suo durante il secondo concerto di Firenze in un ...

16.11.2019

Renato Zero in concerto, "Nei giardini che nessuno sa" tra gli applausi

Lo spettacolo

Renato Zero in concerto, "Nei giardini che nessuno sa" tra gli applausi Video

Un concerto straordinario. Renato Zero in un Nelson Mandela Forum di Firenze strapieno, venerdì 15 novembre ha letteralmente mandato in delirio i suoi fans con uno spettacolo ...

16.11.2019

Chiara Ferragni nuda su Instagran: ecco la foto

L'INFLUENCER SENZA VELI

Chiara Ferragni nuda su Instagram: ecco la foto

Chiara Ferragni ha postato su Instagram una sua foto nuda e subito i suoi fan sono andati in visibilio. La foto (che vedete dopo il testo) la ritrae seduta su un letto, ...

16.11.2019