Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Padre di famiglia si impicca con un cavo elettrico

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Un giovane padre di famiglia, rumeno di 33 anni, si è impiccato con un cavo elettrico nella serata del 21 ottobre nella taverna della sua abitazione a Montefiascone in via Verentana. Era sposato e aveva due figli. Da quello che si è appreso non aveva un lavoro fisso. SI IMPICCA NELLA TAVERNA (Guarda le foto) Sul posto, insieme ai carabinieri di Montefiascone, sono arrivati i sanitari del 118 partiti da Viterbo con l'ambulanza. Per l'uomo però non c'era più nulla da fare. L'uomo non ha lasciato biglietti.