Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nuovo piano agricolo, la Regione si affida all'Università della Tuscia

Esplora:
default_image

Beatrice Masci
  • a
  • a
  • a

L'Unitus e la Regione Lazio confermano una sempre più stretta collaborazione in occasione del potenziamento dei servizi agli studenti, con l'apertura della biblioteca durante le ore notturne e soprattutto in seguito alla firma di un protocollo sul settore agroalimentare. Grazie a questo accordo l'Università viterbese diventerà il punto di riferimento per lo sviluppo sostenibile del comparto agricolo nel segno dell'innovazione e del rispetto dei parametri di tutela ambientale. In sintesi, tutto quello che riguarda l'agroalimentare nella regione, passerà per l'Unitus. “La realizzazione del protocollo sull'agroalimentare è un altro importante segnale concreto sul futuro della relazione tra le due istituzioni - ha detto l'assessore all'agricoltura Enrica Onorati - la nostra giunta ha scelto di arrivare al voto positivo perché questa Università rappresenta un'eccellenza in materia. La collaborazione sarà strettissima e utilizzeremo non solo il personale, gli studenti e i ricercatori, ma anche le strumentazioni e i laboratori dell'Unitus. Oltre questo, la nostra idea è quella di elaborare insieme il Piano Agricolo Regionale, uno studio di altissimo livello”.