Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Assistenza domiciliare, sale la soglia di esenzione

Beatrice Masci
  • a
  • a
  • a

Riviste le fasce di reddito per l'assistenza domiciliare nel distretto Vt3: la soglia di esenzione sale da 2 mila euro di Isee a 7.500 e una buona parte degli utenti, che negli ultimi mesi aveva dovuto rinunciare al servizio per gli alti costi, torna così a beneficiare delle prestazioni. La fascia più alta, quella fino a 20 mila euro, oltre la quale la tariffa si paga per intero (20 euro l'ora in media), prevede una compartecipazione per l'utente del 40%. Più del 50% della platea totale dei 180 nuclei familiari in carico ai servizi sociali, secondo i numeri forniti da Antonella Sberna, assessore ai servizi sociali del Comune di Viterbo (capofila del distretto), con la rimodulazione delle fasce avrà ora diritto all'assistenza domiciliare a titolo gratuito.