Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Licci e Chiricozzi ai domiciliari

Esplora:

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Fuori dal carcere Riccardo Licci e Francesco Chiricozzi, i due militanti di Casapound accusati di aver stuprato una 36enne all'interno del pub Old Manners. Il gip Rita Cialoni ha concesso gli arresti domiciliari con braccialetto elettronico ai due che sono indagati di violenza sessuale e lesioni ai danni della giovane vittima di un brutale stupro ripreso con i cellulari. I due (difesi dagli avvocati Marco Valerio Mazzatosta, Giovanni Labate e Domenico Gorziglia) erano in carcere dal 29 aprile accusati dello stupro avvenuto la notte dell'11 settembre. La misura cautelare è stata cambiata dopo la chiusura delle indagini e la richiesta, da parte del pm Michele Adragna, del giudizio immediato.