Trenino Atac

Trasporto ferroviario

I pendolari: “Le carenze della Roma Nord note alla Regione dal 2017”

10.09.2019 - 14:17

0

I problemi della ferrovia Roma nord sono noti da tempo, esattamente da due anni. Si scopre infatti che già in un’indagine realizzata dalla Regione sulla messa in sicurezza delle linee ferroviarie isolate e presentata nel settembre 2017 in una conferenza a cui era presente l’allora ministro dei Trasporti Graziano Delrio, lo stato di inadeguatezza della Roma Nord rispetto agli standard di sicurezza veniva ammesso e certificato. Nel dossier venivano elencati anche gli interventi da adottare e stimata la somma necessaria per attuarli: 80 milioni di euro. “Sulla tratta extraurbana Montebello - Viterbo, lunga circa 89 chilometri tutti a semplice binario e con numerosissimi passaggi a livello per lo più senza sbarre di chiusura, la circolazione avviene con giunto telefonico coordinato da un dirigente centrale a Montebello - si legge - . I segnali sono del tipo a vela e gli scambi sono manovrati a leve. Tale sistema, risalente agli anni ‘30, risulta particolarmente obsoleto e non in linea con i moderni sistemi di sicurezza ferroviari già installati o in corso di installazione su tutte le ferrovie regionali”. Per la tratta Morlupo - Viterbo, lunga circa 70,5 chilometri, si proponeva “l’implementazione di un sistema di blocco automatico integrato da un sistema di Scmt (sistema controllo marcia treno, ndr); l’installazione sui treni esistenti degli apparati di bordo per la ricezione dei segnali emessi dal sistema Scmt; la realizzazione di un Acei (apparato centrale elettrico a itinerari) statico multistazione per tutte le stazioni che insistono sulla tratta; l’installazione di barriere in tutti i passaggi a livello; il rinnovo completo della linea di contatto e relativa palificazione di sostegno da Sant’Oreste a Viterbo ora insufficiente e ammalorata”. Si chiede l'associazione dei pendolari: "Come mai da allora non è stato fatto nulla e si arriva ad oggi e alla soppressione dei treni per essere in linea con le direttive europee sulla sicurezza ferroviaria?"

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Birra e salsiccia per Conte alla festa di Articolo 1-Mdp

Birra e salsiccia per Conte alla festa di Articolo 1-Mdp

(Agenzia Vista) Roma, 19 settembre 2019 Birra e salsiccia per Conte alla festa di Articolo 1-Mdp Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte è intevenuto a Unica, la festa di Articolo 1 - Mdp. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Alla Luiss il Master in Giornalismo e Comunicazione multimediale

Alla Luiss il Master in Giornalismo e Comunicazione multimediale

Roma, 19 set. (askanews) - Nasce all'Università Luiss di Roma il nuovo Master in Giornalismo e Comunicazione multimediale, che, in collaborazione con l'Ordine dei Giornalisti offre l'accesso al praticantato e agli esami da giornalista professionista con 11 borse di studio in palio. Alla presentazione, grandi firme ed ex allievi hanno raccontato il giornalismo del futuro. Nonché il direttore ...

 
Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

Cultura

Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

''Non ci sono le condizioni per fare il Christmas Village a Viterbo anche per il 2019". Caffeina prende cappello e va in esilio. Il presidente della Fondazione Carlo Rovelli, ...

08.09.2019

Francesca Lotta vince il premio dedicato a Mia Martini

SUTRI

Francesca Lotta vince il premio dedicato a Mia Martini

La splendida voce di Sutri, quella di Francesca Lotta, ha vinto la quinta edizione del Premio “Mimi Sarà” per la categoria over 40. La finale si è svolta domenica scorsa a ...

05.09.2019

Santa Rosa

PILASTRO

Il trasporto
della Minimacchina

Il trasporto della Minimacchina di Santa Barbara

25.08.2019