Tre fucili rubati nascosti nel bosco

MONTALTO DI CASTRO

Tre fucili rubati nascosti nel bosco

30.08.2019 - 13:18

0

In auto avevano la cocaina mentre nel bosco nascondevano tre fucili rubati. I carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Tuscania hanno arrestato nei giorni scorsi due uomini, un italiano di 33 anni e un marocchino di 26, fermati sull’Aurelia al termine di un’indagine partita da alcune informazioni raccolte dai militari sullo smercio di droga sul Litorale al confine con la Toscana. Da giorni l’attenzione dei carabinieri si era concentrata su quei due uomini che erano stati notati più volte dirigersi, a bordo di un’utilitaria, all’interno di un bosco nella zona di Pescia Romana, non lontano dal confine con Capalbio. I movimenti dei due hanno insospettito i carabinieri che, lo scorso fine settimana, hanno deciso di entrare in azione.
E’ stato organizzato dunque un posto di blocco e i due sono stati fermati, a bordo dell’auto notata più volte vicino all’area boscosa nei giorni precedenti, lungo l’Aurelia. E’ scattata la perquisizione e all’interno dell’abitacolo sono stati trovati cinque involucri di cocaina per un peso totale di 10 grammi. I due si sono dunque chiusi nel silenzio e non hanno più parlato con i militari. E’ scattato l’arresto e sono stati messi agli arresti domiciliari con l’ipotesi di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.

ARMI E DROGA, DUE ARRESTI (Leggi qui)

Ma la posizione dei due si è complicata quando i carabinieri hanno deciso di tornare nel bosco dove più volte erano stati notati durante le fasi delle indagine. Come è emerso da diverse operazioni e indagini contro lo spaccio di droga nel Litorale, i boschi tra il Lazio e la Toscana vengono spesso utilizzati per nascondere la droga che poi viene spacciata nelle piazze di Montalto, Pescia Romana, Orbetello e Capalbio. Questa volta il deposito della droga non è stato trovato, tuttavia i militari hanno rinvenuto delle armi proprio nell’area dove sono stati notati più volte i due arrestati. Sono stati sequestrati dunque tre fucili che, dopo gli accertamenti portati avanti dalla stazione di Montalto di Castro, sono risultati rubati. Erano spariti a giugno da un’abitazione di Capalbio dove erano regolarmente posseduti e registrati.
I due indagati, come detto, non hanno parlato. Tuttavia i carabinieri ritengono che quelle armi erano custodite da loro e dunque per loro potrebbe configurarsi anche l’ipotesi di detenzione illecita di armi. Gli arresti sono stati convalidati dal giudice del tribunale di Civitavecchia e i due liberati in attesa dello sviluppo ulteriore delle indagini.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Siria, le forze del regime sono entrare a Maaret al Numan

Siria, le forze del regime sono entrare a Maaret al Numan

Damasco, 27 gen. (askanews) - Le forze del regime siriano sono entrate a Maaret al-Numan. Le immagini della agenzia di stampa di regime Sanaa mostrano unità dell'esercito siriano muoversi tra le macerie della città che ha una grande importanza simbolica e strategica. Si trova infatti nell'ultima roccaforte del Paese in mano all'opposizione, ormai deserta dopo mesi di bombardamenti. Maaret al ...

 
Anas e RadioItalia lanciano il contest #SicurezzaStradale

Anas e RadioItalia lanciano il contest #SicurezzaStradale

(Agenzia Vista) Roma, 28 gennaio 2020 Anas e RadioItalia lanciano il contest #SicurezzaStradale Dopo il successo delle precedenti edizioni torna, per il terzo anno consecutivo, il concorso musicale di Anas (Gruppo Fs Italiane) “Sicurezza stradale in musica”, realizzato in collaborazione con Radio Italia solomusicaitaliana, per promuovere tra i giovani il tema della sicurezza stradale. Quest’anno ...

 
Coronavirus, Oms conferma: 45 casi in 13 paesi fuori dalla Cina

Coronavirus, Oms conferma: 45 casi in 13 paesi fuori dalla Cina

Ginevra, 28 gen. (askanews) - L'Oms ha confermato più di 100 decessi e oltre 4.400 contagi di coronavirus, 45 dei quali fuori dalla Cina. Christian Lindmeier, portavoce dell'Organizzazione mondiale della sanità, ha affermato: "Finora la maggior parte delle persone morte a causa del virus sono persone con malattie preesistenti o persone anziane o con un sistema immunitario debole. In base ...

 
Torna a Roma il musical dei Queen "We will rock you"

Torna a Roma il musical dei Queen "We will rock you"

Roma, 28 gen. (askanews) - Torna a Roma, al Teatro Brancaccio, dal 28 gennaio al 2 febbraio, "We Will Rock You", lo spettacolo con le hit dei Queen suonate dal vivo, nella nuova regia di Michaela Berlini. In questa seconda stagione c'è una nuova regista, Michaela Berlini, che ha ulteriormente sviluppato la rivisitazione e implementazione del testo originale con continui riferimenti all attualità ...

 
Video Taylor Mega super sexy, fisico da urlo: alle Maldive in mini bikini e frecciate velenose

Social

Video Taylor Mega super sexy, fisico da urlo: alle Maldive in mini bikini

Video da urlo e foto sexy in quantità sul profilo Instagram di Taylor Mega, 2.4 milioni di follower. La modella e showgirl sta trascorrendo un periodo di vacanze alle Maldive ...

28.01.2020

Festival di Sanremo, Elettra Lamborghini si incorona regina e sfoggia il prosperoso seno. Ecco la sua canzone

Social

Sanremo, Elettra Lamborghini si incorona regina e sfoggia il seno

Elettra Lamborghini regina della musica. Di sicuro è la sua aspirazione. Sul profilo Instagram, infatti, pubblica una foto in cui indossa una vistosa corona e mostra il suo ...

28.01.2020

Grande Fratello Vip, Wanda Nara in completo latex nero alla corte di Alfonso Signorini

Televisione

Grande Fratello Vip, Wanda Nara in completo latex nero alla corte di Alfonso Signorini

Wanda Nara ha scelto un vestito in latex nero per la puntata di lunedì 27 gennaio del Grande Fratello Vip. Pantaloni strettissimi, body e una giacca grigia. Ovviamente scarpe ...

28.01.2020