Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Malati ematologici, stop ai trasferimenti per curarsi

Esplora:

Beatrice Masci
  • a
  • a
  • a

I malati con tumori del sangue potranno essere curati a Viterbo senza essere trasferiti a Roma. All'unità operativa di Ematologia, dopo dodici anni di sospensione, sono state infatti riattivate le procedure di autotrapianto di cellule staminali periferiche. I vertici aziendali e i responsabili della nuova struttura di oncoematologia hanno presentato la novità alla Cittadella della salute.