Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, secondo giorno con zero contagi a Tuscania. Bandiera dell'Europa a mezz'asta in Comune. Il video

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, secondo giorno di fila con zero contagi a Tuscania. Bandiera dell'Europa a mezz'asta in Comune. L'iniziativa è stata spiegata dal sindaco Fabio Bartolacci durante il consueto video messaggio giornaliero che pubblica su Facebook dall'inizio dell'emergenza. Leggi anche: Coronavirus, 14 nuovi contagi nella Tuscia Queste le sue parole: "Abbiamo ancora una volta una notizia positiva, nessun contagio a Tuscania, questo ci fa veramente piacere, ci dà la forza di andare avanti giorno per giorno. E' una battaglia difficile che combattiamo senza paura. Stiamo dimostrando di essere una grande comunità. Voglio ringraziare tutti gli operatori sanitari: infermieri, medici, tutti quelli che ogni giorno stanno in prima linea. Alle mie spalle c'è la bandiera europea a mezz'asta in segno di lutto, perché l'Europa sta morendo. Oggi voglio fare un grande appello. Voglio rivolgermi a tutti i sindaci d'Italia affinché anche loro mettano la bandiera a mezz'asta per dare un sostegno forte al parlamento italiano che oggi unito si è rivoltato contro questa Europa, un'Europa fatta di egoismi economici. Un'Europa dove non esiste la solidarietà. Vogliamo sostenere le parole del presidente della Repubblica. La bandiera rimarrà a mezz'asta fino a che l'Europa non ci darà quelle risposte che stiamo chiedendo. Non ci costringete a togliere la bandiera europea dall'asta".