Sate, scade il contratto con i privati

CIVITA CASTELLANA

Sate, scade il contratto con i privati

23.06.2019 - 13:27

0

La nuova amministrazione da Franco Caprioli e formata da Lega e Fratelli d’Italia, è attesa subito da una impegnativa prova del fuoco. Il cerchio incandescente che la giunta Caprioli dovrà attraversare indenne e senza danni si chiama società Sate. Il 30 giugno (ossia fra circa una settimana) scade il contratto con il partner privato della società che gestisce il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti (il cui socio di maggioranza è il Comune) e dovrà essere rinnovato. Un servizio pubblico fondamentale per la città che i cittadini pagano profumatamente. Ad onor del vero il contratto risulta scaduto da parecchio tempo ossia dal 2016 ed è durato fino ad oggi soltanto grazie a continue proroghe attuate dalla passata maggioranza a trazione Partito Democratico.
Il ricorso all’istituto della proroga, a colpi di ordinanze sindacali, fu messo in atto dalla giunta Angelelli perchè non si riuscì a bandire la gara per il bando pubblico nei tempi previsti. Il bando quindi ancora non c’è e adesso,c he è cambiata da fine maggio l’amministrazione che governa la cittadina, la patata bollente è finita nelle mani del neo sindaco Caprioli e dei suoi amministratori.
Tra l’altro il 27 giugno durante il primo consiglio comunale a guida Lega-Fratelli d’Italia, verranno definiti gli indirizzi per la nomina e la designazione dei rappresentanti del Comune presso enti, aziende ed istituzioni tra i quali rientra anche la società Sate.
Di fronte a questa seria e grave situazione la nuova giunta sta lavorando con solerzia al fine di trovare una soluzione soddisfacente. Le insidie ci sono e non sono neanche poche. D’altro canto il nodo della società Sate va sciolto con successo non soltanto perché la raccolta differenziata dei rifiuti non può essere interrotta per evitare il rischio di essere sommersi da montagne di immondizia, ma anche perché Civita Castellana ha davvero bisogno di un nuovo e piacevole look estetico. Il decoro urbano necessita di interventi urgenti.
Sono troppi gli angoli del paese abbandonati a se stessi. Basti pensare al viottolo che conduce all’antica chiesetta della Madonna delle Piagge, a ridosso del centro storico cittadino. La stradina di collegamento è completamente sommersa dalla vegetazione. E per i visitatori arrivare al sito religioso rappresenta un’avventura dal sapore esotico. E’ la prova che l’erba non è stata tagliata da parecchio tempo. Insomma il primo esame di maturità per la giunta Caprioli si chiama immondizia.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

De Blasio (sindaco NY): "Una situazione difficile come questa non si vedeva da tanti anni"

De Blasio (sindaco NY): "Una situazione difficile come questa non si vedeva da tanti anni"

(Agenzia Vista) New York, 31 maggio 2020 De Blasio (sindaco NY): "Una situazione difficile come non si vedeva da tanti anni" Il sindaco di New York Bill De Blasio commenta le manifestazioni in città contro la morte di George Floyd: "Una situazione difficile come non si vedeva da tanti anni. La protesta ha senso solo se è pacifica." Fonte Twitter Bill De Blasio Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
De Blasio: "Vorrei che gli agenti avessero trovato un modo diverso, situazione impossibile"

De Blasio: "Vorrei che gli agenti avessero trovato un modo diverso, situazione impossibile"

(Agenzia Vista) New York, 31 maggio 2020 De Blasio: "Vorrei che gli agenti avessero trovato un modo diverso, situazione impossibile" Un video mostra un suv della Polizia di New York in movimento contro i manifestanti in strada, che circondano il veicolo. Il sindaco Bill de Blasio: "Non me la prenderò con gli agenti che avevano a che fare con una situazione assolutamente impossibile. Le persone ...

 
Non è l'Arena su La7 stasera in tv 31 maggio: anticipazioni e ospiti di Massimo Giletti. C'è Matteo Salvini

Televisione

Non è l'Arena su La7 stasera in tv 31 maggio: anticipazioni e ospiti di Massimo Giletti. C'è Matteo Salvini

Puntata ricca di ospiti quella di stasera, domenica 31 maggio 2020, su La7 con Massimo Giletti. Non è l’Arena, programma in prima serata, affronterà svariati argomenti legati ...

31.05.2020

Live Non è la d'Urso di domenica 31 maggio: anticipazioni e ospiti di Barbara d'Urso. C'è Loredana Lecciso

Televisione

Live Non è la d'Urso di domenica 31 maggio: anticipazioni e ospiti di Barbara d'Urso. C'è Loredana Lecciso

Nuovo appuntamento, oggi domenica 31 maggio 2020 su Canale 5, con Live - Non è la D'Urso. La trasmissione di Barbara d'Urso viene trasmessa in prima serata e andrà avanti ...

31.05.2020

Uomini e donne, anticipazioni sulla scelta di Giovanna Abate. Forse il clamoroso ritorno di Alessandro

Televisione

Uomini e donne, anticipazioni sulla scelta
di Giovanna Abate

Torna su Canale 5 il 3 giugno 2020, alle ore 14.45, Uomini e Donne. L'edizione del programma di Maria De Filippi, si concluderà il 9 giugno, martedì. Ci sono molte attese e ...

31.05.2020