Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Centro invaso da topi e sporcizia

Annamaria Socciarelli
  • a
  • a
  • a

E' da diverso tempo che il Corriere di Viterbo sta raccogliendo le segnalazioni di numerosissimi cittadini che sui social immortalano scene di inaudita sporcizia nonchè la presenza sempre più massiccia e sfrontata dei ratti di fogna. Due piaghe che colpiscono soprattutto le vie e le piazze del centro storico del paese. La zona che, essendo il cuore pulsante e la memoria storica di Civita Castellana con i suoi angoli suggestivi, i suoi palazzi e le sue bellezze artistiche e paesaggistiche, dovrebbe essere invece la più pulita e linda della città. Due giorni fa il degrado ha offerto due dei suoi più ripugnanti volti. Sul parapetto del ponte di via Roma un ratto grigio, impassibile di fronte al passaggio delle persone, è rimasto fermo a godersi il panorama per vari minuti. Mancava soltanto che qualcuno lo accarezzasse, considerando la sua assoluta indifferenza e tranquillità. Una scena, filmata da alcuni cittadini, mai vista prima. A poca distanza dal ponte, esattamente a via del Tiratore, i soliti sporcaccioni hanno pensato bene non soltanto di abbandonare una busta piena di lattine, ma addirittura di impiastricciare il selciato della suggestiva viuzza con feci umane con tanto di mutandina sporca.  (Servizio completo sul Corriere di Viterbo del 24 giugno)