Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Flaminia premiata al Cersaie

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Al Cersaie 2019 il Distretto industriale di Civita Castellana si è fatto onore. La Ceramica Flaminia, grazie al suo concept espositivo denominato “The Flaminia Rainforest”, ha vinto la prima edizione del prestigioso premio Adi Booth Design Award (categoria spettacolo) che valorizza gli stand fieristici che promuovono prodotto e brand value delle aziende all'interno della stessa fiera. Progettato da Giulio Cappellini, dal 2004 direttore creativo della famosa azienda civitonica, il nuovo spazio espositivo della Ceramica Flaminia ha riscosso un grande successo offrendo ai visitatori un'esperienza totalizzante in cui i contenuti estetici interpretano i valori dell'azienda. La magia di una foresta pluviale ha dato voce così al messaggio ecosostenibile che Flaminia promuove da molti anni in un costante impegno nei confronti dell'ambiente e del territorio. “In un percorso immersivo e scenografico, scandito da alberi e vasche d'acqua- spiegano i responsabili della ceramica - sono state presentate le più significative collezioni della azienda che raccontano la capacità del nostro marchio di interpretare le tendenze dell'abitare, ma anche l'identità aziendale e i valori del progetto che in 65 anni di storia ha trasformato l'esperienza di benessere dell'ambiente bagno”. Nella “The Flaminia Rainforest” la natura è stata la fonte d'ispirazione anche nella scelta dei colori. I verdi e le terre hanno fatto da sfondo all'ambiente dello stand, mentre il latte, l'argilla, il fango, il nuvola, il rosso rubens, il petrolio e il grafite hanno enfatizzato le forme dei pezzi esposti. A ritirare il premio, che come afferma il vicepresidente di Confindustria Emilio Mussini “intende valorizzare le modalità espositive degli espositori”, è stato il presidente Augusto Ciarrocchi, felicissimo per aver ricevuto questo importante riconoscimento che premia l'originalità, la creatività , l'efficienza e l'innovazione della sua azienda.