Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Assegnato il premio ai nepesini virtuosi

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

In una sala consiliare molto affollata si è svolta la presentazione del libro “Le Tabacchine” a cura dell'associazione culturale “ Il Nepesino”. Un'opera ambientata nel primo Dopoguerra che racconta, attraverso diverse storie, aneddoti e ricordi, il lavoro, soprattutto da parte delle donne, della raccolta e della successiva essiccazione del tabacco. Il tabacco veniva infilzato in grandi aghi e successivamente veniva messo ad essiccare in strutture di legno chiamate in dialetto “tellari”. Un tipo di attività che rappresentò per tantissimi decenni una delle voci più importanti dell'economia rurale locale. Proprio per questo motivo l'associazione culturale “Il Nepesino”, nel realizzare il libro, ha voluto far conoscere alle nuove generazioni aspetti degni di lode dei propri predecessori. Durante la piacevole serata è stato assegnato anche il premio Nepi ai cittadini che si sono distinti nel campo economico, sociale e culturale. Sono state premiate, in particolare, la brillante imprenditrice Maria Stella Adario la cui azienda è famosa in tutto il mondo , la giornalista del mondo cattolico Stefania Falasca che ha parlato della profonda spiritualità di Papa Francesco, il signor Giuseppe Capuani, assente per sopravvenuti impegni, unico imprenditore caseario che produce pecorino romano molto esportato in paesi esteri e, infine, Pietro Fiorentini che di sua iniziativa provvede allo sfalcio delle erbe infestanti ed alla pulizia della via Amerina.