Andosilla, donati macchinari

CIVITA CASTELLANA

Andosilla, donati macchinari

30.07.2019 - 13:35

0

Arrivano altre nuove e moderne attrezzature per l’ospedale Andosilla. “Grazie alla generosità dei cittadini che hanno scelto di donare il 5x1000 alla nostra associazione e a tutti coloro che hanno fatto donazioni sotto altre varie forme - spiega Luciano Caregnato, presidente dell’associazione onlus, Una mano al tuo ospedale -, in questi giorni è stata acquistata una serie di prodotti per i vari ambulatori e servizi in funzione presso il nosocomio civitonico”.
“Per l’ambulatorio di Oculistica - illustra Caregnato - sono stati acquistati un pachimetro portatile con stampante e sonda e un antirefrattometro computerizzato per un importo di 6.364 euro.Per il servizio Malattie respiratorie croniche, diretto dalla dottoressa Patrizia Scavalli, sono stati acquistati una bilancia pesapersone con altimetro per il costo di 854 euro e un pulsissometro pagato 612 euro.Per il reparto di Analisi è stata acquistata una stampante bar-code per la cifra di 1.026 euro”.
“Nel reparto di Nefrologia invece - prosegue il presidente della onlus -, è stato sostituito un condizionatore d’aria rotto con uno nuovo e donata una stampante per un importo di 1.400 euro e per il reparto di Endoscopia digestiva è stato acquistato un monitor multiparametrico portatile per un importo di 404 euro. Tutti questi importanti e preziosi acquisti rappresentano un impegno che questa associazione sta portando avanti da tempo. E lo fa grazie alla generosità di tutti coloro che ci sono vicini e che ormai, sia per l’ottimo servizio e la professionalità che stanno dimostrando i medici e il personale sanitario in genere e per le attrezzature sanitarie e di arredo che gli sono state messe a disposizione a seguito di donazioni, hanno contribuito a far diventare l’Andosilla un vero ospedale”.
Va ricordato che l’attività di volontariato, portata avanti con tenacia e con passione dall’associazione Una mano al tuo ospedale, è stata davvero encomiabile. In quindici (nata nel 2005), è riuscita a raccogliere una somma superiore al milione e settecentomila euro, soldi che sono stati tutti spesi per l’acquisto di apparecchiature e arredi per l’Andosilla. Un’associazione locale che tutti conoscono e apprezzano, perché le risorse che riesce ad ottenere vengono poi utilizzate concretamente e senza sperpero a favore del presidio ospedaliero civitonico che, come tiene sempre a precisare il presidente Luciano Caregnato, “è una struttura sanitaria indispensabile al vasto territorio della Bassa Tuscia”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Non è l'Arena su La7 stasera in tv 31 maggio: anticipazioni e ospiti di Massimo Giletti. C'è Matteo Salvini

Televisione

Non è l'Arena su La7 stasera in tv 31 maggio: anticipazioni e ospiti di Massimo Giletti. C'è Matteo Salvini

Puntata ricca di ospiti quella di stasera, domenica 31 maggio 2020, su La7 con Massimo Giletti. Non è l’Arena, programma in prima serata, affronterà svariati argomenti legati ...

31.05.2020

Live Non è la d'Urso di domenica 31 maggio: anticipazioni e ospiti di Barbara d'Urso. C'è Loredana Lecciso

Televisione

Live Non è la d'Urso di domenica 31 maggio: anticipazioni e ospiti di Barbara d'Urso. C'è Loredana Lecciso

Nuovo appuntamento, oggi domenica 31 maggio 2020 su Canale 5, con Live - Non è la D'Urso. La trasmissione di Barbara d'Urso viene trasmessa in prima serata e andrà avanti ...

31.05.2020

Uomini e donne, anticipazioni sulla scelta di Giovanna Abate. Forse il clamoroso ritorno di Alessandro

Televisione

Uomini e donne, anticipazioni sulla scelta
di Giovanna Abate

Torna su Canale 5 il 3 giugno 2020, alle ore 14.45, Uomini e Donne. L'edizione del programma di Maria De Filippi, si concluderà il 9 giugno, martedì. Ci sono molte attese e ...

31.05.2020