Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Medico ruba farmaci all'ospedale di Tarquinia

default_image

Annamaria Socciarelli
  • a
  • a
  • a

Quando si va dal medico lo si fa per curarsi, non si può certo pensare se l'ambulatorio in cui esercita è autorizato o no, invece nel caso di questo dottore di Tarquinia, sarebbe stato opportuno informarsi, perchè i carabinieri della stazione locale insieme a quelli del Nas di Viterbo, durante un'ispezione, si sono accorti che l'ambulatorio in questione era abusivo, ma non solo, lo stesso professionista, beccato mentre effettuava una visita, stava lavorando pur essendo in malattia. Ma andiamo con ordine, tutto è iniziato quando all'ospedale della cittadina tirrenica sono cominciati a mancare medicinali e attrezzi per visite mediche e interventi. Da lì (e ovviamente da voci che circolavano nel nosocomio), i carabinieri hanno cominciato ad effettuare dei controlli, fino a che nella serata di mercoledì scorso, hanno trovato presso l'abitazione del 38enne medico, all'interno del suo studio-ambulatorio privato, un'ingente quantità di medicinali e strumenti sanitari, risultati sottratti proprio all'ospedale di Tarquinia, dove questi presta servizio. Articolo completo  sul Corriere di Viterbo del 10 marzo 2018